L’ex portiere del Brescia Boranga torna tra i pali a 69 anni

    0
    Bsnews whatsapp

    L’ex portiere del Brescia (e di Perugia, Fiorentina, Reggiana, Cesena, Parma e Foligno) Lamberto Boranga tornerà a giocare alla veneranda età di 69 anni. Boranga (in forza alle Rondinelle nella stagione 1969-70), infatti, ha deciso di accettare l’offerta della squadra umbra del Papiano, che gioca in seconda categoria.

    “Il calcio è la mia vita e visto che sono fiducioso di poter dire ancora la mia”, ha dichiarato Boranga, “ho accettato la proposta di un amico e dalla prossima settimana inizierò ad allenarmi prima degli altri, per poter essere in forma per l’inizio della preparazione pre-campionato. Dopo tanto tempo lontano dalla porta”, ha concluso, “occorre ritrovare le giuste misure e mi allenerò quindi seriamente ogni giorno, anche se sarà solo il mister a decidere se sarò in grado di difendere la porta secondo le aspettative”.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Complimenti a lui, oltre alla fortuna evidentemente ha sempre fatto una vita sana ed equilibrata a dispetto di calciatori che oggi a 30 anni a furia di discoteche veline e coca sono dei rottami

    2. Che non si sappia troppo in giro, altrimenti Corioni vende Leali e Arcari (si sa, bisogna fare cassa…) e mette questo in porta, per risparmiare…

    3. ma no tranquilli, Leali è il "nuovo buffon"…come lo era Agliardi del resto, infatti la sua carriera è li a dimostrarlo ahahahaahahah di tutte le sparate della corioni band quella di appioppare il titolo di nuovo buffon a chiunque giochi in porta è quella più esilerante di tutte!!!!

    RISPONDI