Università, al via le richieste per i servizi Cedisu

    0

     

    È attiva la procedura di richiesta dei servizi CEDISU (Centro dei servizi d’ateneo per la gestione del diritto allo studio) per l’anno accademico 2011/2012, accessibile dal sito dell’Università degli studi di Brescia (www.unibs.it). Gli studenti dell’Università degli studi di Brescia e da quest’anno anche quelli dell’AFAM (Alta Formazione Artistica e Musicale), iscritti cioè all’Accademia Santa Giulia, Conservatorio Luca Marenzio e LABA (Libera Accademia Belle Arti), potranno fare richiesta di servizi abitativi, mensa, borse di studio e prestito libri attraverso una procedura on line. Bando e scadenziario sono disponibili sul sito Cedisu: le scadenze più urgenti riguardano il servizio abitativo (6 settembre per gli anni successivi al primo e 30 settembre per gli iscritti al primo anno). Le residenze universitarie dal prossimo anno accademico avranno a disposizione 75 nuovi posti letto distribuiti in stanze singole con l’apertura del nuovo complesso “Valotti 5”. Il nuovo complesso si aggiunge agli alloggi già esistenti in Via Valotti, “Valotti 1” e “Bruno Boni” (maschile e femminile, circa 120 posti letto), le Residenze del Centro, San Faustino (femminile, circa 20 posti), Via Paitone (maschile, circa 20 posti letto), Carmine (maschile e femminile circa 30 posti letto) e 70 posti letto convenzionati presso il Franciscanum. Gli studenti hanno a disposizione appartamenti, camere singole o doppie con servizi privati o in comune con altri ragazzi, cucine comuni, eventuale posto auto nelle residenze di via Valotti, posto bici- moto, sale studio, sale tv-svago. Nelle residenze di Via Valotti – Bruno Boni e al Franciscanum è presente un’aula informatica e si sta provvedendo a fornire tutto il campus di una rete wireless. Le residenze del Carmine e di Via Valotti sono al momento già provviste di rete internet nelle stanze. 
     
    Ai servizi Cedisu si accede per criteri di reddito e di merito secondo il bando pubblicato sul sito. Da quest’anno fondamentale è la diretta acquisizione dei dati di merito degli studenti universitari dalle segreterie dell’Università e dei redditi tramite i CAAF convenzionati ai quali gli studenti devono far riferimento. Il Cedisu ha indicato l’elenco dei Caaf convenzionati dove gli studenti dovranno recarsi per la denuncia dei redditi che il Cedisu rileverà direttamente. Solo quelli indicati dalla convenzione saranno presi in considerazione. In sostanza gli studenti non dovranno più consegnare alcun documento cartaceo presso lo sportello Cedisu, ma la compilazione on line permetterà l’acquisizione di tutti i dati necessari. Anche il merito degli studenti sarà rilevato direttamente on line.  

     

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY