Viaggio in Italia: dieci giorni di festa a Pescarzo di Capo di Ponte

    0

    150! Il numero che quest’anno, in Italia, è il più scritto, detto, disegnato, scolpito. 150! Un compleanno che per donne e uomini rappresenta un traguardo inavvicinabile. 150! Gli anni che invece, per la nostra nazione, segnalano una gioventù che forse fatica a trasformarsi in maturità. 150! (o quasi!) Gli uomini e le donne, gli artigiani e gli artisti, che animano questi dieci giorni in cui Pescarzo si fa Italia, mostra la sua tradizione, ripropone la sua storia, esalta la sua arte. 150! E allora non più cento ma . . . 150 di questi anni alla Mostra Mercato di Pescarzo e ai suoi abitanti!

    Inaugura sabato 30 luglio la dodicesima edizione di ImmaginArti, la Mostra Mercato di Pescarzo, piccolo borgo medievale situato al centro della Valle Camonica che per nove giorni si trasforma in centro di arte e creatività ad opera di oltre sessanta maestri artigiani, in parte portatori della sapiente tradizione artigiana locale, ed in parte provenienti dal resto dell’Italia. Cortili, involti, cantine trasformati in botteghe artigiane; strade illuminate dalla luce soffusa di mille torce; vicoli animati dagli spettacoli e dalla presenza di migliaia di persone che danno vita ad una grande festa, questa è la Mostra Mercato di Pescarzo.
     
    Ai piedi della Concarena, che fa da cornice a questa suggestiva manifestazione, gli artigiani si cimentano nei più svariati generi artistici: dalla scultura alla pittura, dalla tessitura all’intaglio del legno, dall’oreficeria al ricamo, dalla lavorazione di pietra e ceramica alla fotografia e all’intreccio.
    Quest’anno gli organizzatori hanno lavorato alacremente per inserire alcuni elementi di novità rispetto alle edizioni passate. Si parte innanzitutto dalla tematizzazione della Mostra: Viaggio in Italia. Un simbolico viaggio in Italia, storico e geografico, vuole essere questa edizione di ImmaginArti. Un viaggio in Italia che molti hanno fatto in passato (Goethe cercava nel nostro paese un nuovo sguardo sul mondo), che merita di essere fatto anche oggi, e che rende noi, suoi abitanti, orgogliosi di questo unico e straordinario paese, composto da genti diverse, da donne e uomini appassionati, reso vivo da mestieri e arti che il mondo ci invidia. E Pescarzo, i suoi abitanti e questa Mostra confermano (come dice Ivano Fossati in Una notte in Italia) che ancora una volta c’è il futuro che viene a darci fiato.
    Non soltanto un viaggio in onore dei festeggiamenti per il 150°anniversario dell’Unità della nostra nazione, ma anche un viaggio alla scoperta della vitalità e della creatività artigianali italiane, e delle singole differenze locali e regionali. Il Viaggio in Italia è anche la linea guida della proposta spettacolare, molto ampia ed eterogenea, che accompagnerà i nove giorni di apertura della mostra mercato: troveremo spettacoli di strada, musica e concerti che via via ravviveranno le vie di questo antico borgo. Percorreremo l’Italia in lungo e in largo, raccontando le sue tradizioni musicali regionali; il pubblico verrà accompagnato in un vero e proprio viaggio nel tempo alla scoperta di musiche del passato che ricordano la nostra infanzia, la nostra giovinezza, in cui ognuno riscoprirà un pezzo della sua storia, forse con un po’ di nostalgia. Tra le altre novità poi emerge sicuramente un elemento degno di nota: quest’anno ImmaginArti ospiterà oltre il 40% di nuovi artigiani/espositori, alcuni dei quali provenienti dalle più prestigiose manifestazioni nazionali, con prodotti di straordinaria qualità. Si amplia notevolmente anche la provenienza geografica degli espositori e degli artisti coinvolti, grazie ai quali il visitatore potrà scoprire piccoli e grandi tesori nascosti in luoghi incantati in cui il tempo sembra essersi fermato. Il lavoro dell’organizzazione cercherà sempre più di valorizzare le bellezze pescarzine, puntando alla riscoperta di questo antico borgo poco conosciuto e ricco di angoli suggestivi e caratteristici.

    ImmaginArti. PESCARZO, Capo di Ponte
    12a  esposizione itinerante di arti visive e mestieri
    30 luglio – 7 agosto 2011, dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 24, sabato e domenica dalle 16 alle 24
    www.immaginarti.it

    ELENCO DEGLI ESPOSITORI ImmaginArti 2011

    ARTIGIANO, TIPOLOGIA
    Lipizzi Fabrizio, Aromaterapia, essenze
    Moscardi Sara, Arte Sacra con decorazione a mano
    Marazzi Daniele – Caterino Tzigana, Articoli per la casa
    Ventiroli Elenia, Articoli per la casa, borse di pezza
    Tapioca, Artigianato equo e solidale
    Andos, Artigianato equo e solidale
    Amici di Raphael, Artigianato equo solidale
    AFRICA 80, Artigianato etnico
    Baffelli Luigi,    Artigianato in ferro battuto
    Artigianato Camuno, Artigianato in legno
    Maifredini Maurizio, Artigianato in legno
    Zintilini, Artigianato in legno
    Angeli Luigi, Artigianato in legno
    Bernardoni Elio, Artigianato orafo
    Sala Stefania, Bambole, oggettistica rivisitata
    Traversi Elena, Bigiotteria
    Cantini Stefano, Bigiotteria botanica, lampade, piantane
    Della noce Cristina, Bigiotteria con pietre dure
    Laura Angoli Rina Federici, Borse
    Lazzaretti Sabrina, Cappellini creati all’uncinetto e a maglia
    Pucci Marcello, Ceramica artistica
    De Giorgis Sergio, Ceramiche con tecnica a pressione
    Angeli Giovanni, Ciotole di legno realizzate a mano
    Sulsenti Annalisa, Collane in corda
    Colicchio Michele, Coltelli
    Spinelli Gabriella, Coppi artistici
    Baiguera Angelo, Dipinti su ardesia
    Gelateria antica torre, Gelato artigianale
    Cominelli Maura, Gioielli
    Baffelli Roberta, Gioielli in pasta sintetica
    Contrini Laura, Lampade e ceramica
    Pedroni Rosanna, Lampade in edera, coppi con miniature
    Giacomo Goldaniga, Libri
    Lovera Gianmario, Miele
    Magro Marco, Monili in rame ed argento
    Zaldera Elisa, Monili in vetro di murano
    Caffi Lorenzo, Mostra fotografica
    Guidetti Tiziana, Orologi e tegole
    Bortolotto Maria, Pashmine, fiori, perline
    Redolfi Pilar, Piatti, découpage, presepi
    Ubaldi Fausto, Pirografo su legno e sciarpe
    Manganoni Giulietta, Porcellana dipinta a mano
    Polonioli Bruna, Porcellana dipinta a mano
    Comitato pro TOGO, Prodotti artigianali equo solidali
    Petrosso Erica, Prodotti artigianali in feltro
    Azienda agricola GAS- Maifreda P., Prodotti dell’alveare, confetture
    Consorzio Castagna, Prodotti gastronomici a base di castagne
    Garofolo Fausto, Prodotti tipici
    Polonioli Sara, Quadri
    Mari Giovanna, Quadri
    Ziliotto Deola, Quadri in legno
    Cantarelli Anna, Ricami
    Cagna Rosa, Salumi
    Casalini Angelo, Salumi
    Turetti Renzo, Salumi e formaggi
    Bianchi Paolo, Salumi equini
    Colosio Marika, Saponi naturali e candele
    Treccani Franco, Sculture in legno
    Arturo Belfiore Mondoni, Sculture in pietra e ferro
    Le Pa – Paola Sulis, Stole, sciarpe, scialle con tessuti pregiati
    Moro Gianfranco, Tisane e frutti di bosco
    Crisera Massimo, Vino

    PROGRAMMA DEGLI SPETTACOLI ImmaginArti

    Sabato 30 luglio

    In occasione dell’inaugurazione della dodicesima edizione di ImmaginArti, la Mostra Mercato di Pescarzo, la Vecchia Caldera, verrà dedicato alla memoria del noto pittore Lino Rizza, che trascorse molti anni in questo piccolo borgo ove realizzò numerose personali.

    ore 18
    Inaugurazione ImmaginArti in piazza San Rocco
    con la Banda Musicale Capontina

    ore 19
    Lorenzo Baronchelli
    Che fa, concilia?
    Non sapete dove vi trovate? Siete bloccati nel traffico? Non riuscite ad attraversare la strada? Siete fortunati, perchè in vostro aiuto sta per accorrere l’unico vigile al mondo in grado di creare un ingorgo nel deserto e di darvi le indicazioni se vi siete persi in un bicchiere d’acqua… Un vero spettacolo di strada. Il protagonista, infatti, è un vigile urbano in piena regola (con tanto di divisa, cappello da "Ghisa" e paletta) che si aggira  tra il pubblico seminando incredulità per poi proseguire in un crescendo di numeri che uniscono clownerie, giocoleria ed arti circensi in una sequenza di gag deliranti.

    ore 19.30
    Mirko e Malò
    Italian Cabaret
    Avanspettacolo, Kabarett e Cafè Chantant rivivono con i siparietti di Mirko e Malò! Scenette e battibecchi in musica attinti dal repertorio della musica italiana ed internazionale della prima metà del ‘900. In una scenografia da avanspettacolo, con una panchina, un lampione e mille oggetti di scena, Mirko e Malò portano sul palco due ore due di divertimento d’antan. D’un tratto ci troviamo in un altro tempo, contornati da abat-jour e tendaggi damascati, attanagliati dalla crisi e inclini al vizio, tra fenomeni da baraccone e sedicenti sciantose, con uno spettacolo che diverte, libera dai pensieri e nel contempo offre un recupero storico di brani spesso tanto dimenticati da sembrare inediti.

    Domenica 31 luglio

    ore 18
    Teatro Viaggiante
    Cip&Ciop
    Il duo comico Cip & Ciop (Edoardo Mirabella e Diego Draghi) nasce nel 1996 con la creazione di Panem et Circensis, parodia del circo tradizionale dove gli attori si servono del linguaggio del corpo e degli oggetti per comunicare e interagire con il pubblico. Durante gli anni lo spettacolo si è arricchito con le tecniche della giocoleria: il monociclo, il passing con 6 e 7 clave, le 5 palline, i cerchi, le torce infuocate, la sfera d’equilibrio e la scala di equilibrio. L’aumento della spettacolarità si è accompagnato ad un lavoro costante sulla comicità sia mimica sia di parola.
     
    ore 19
    Lorenzo Baronchelli
    Bodyguard
    Vi serve un VIP & Celebrity bodyguard? Un Personal assistant/trainer/shopper? Un Baby & Dog sitter? Un Badante? Non rivolgetevi a lui… e guardatevi le spalle! Potrebbe arrivare da un momento all’altro…

    ore 20.30
    Compagnia della Vocata
    Il Tavoliere delle Alpi
    Il concerto de La compagnia della Vocata nasce da una ricerca sulle radici della musica popolare dell’Italia Meridionale, dalle pizziche alle tarantelle, dai canti a stisa alle cantate dei pastori. Il repertorio, particolarmente coinvolgente, viene introdotto da brevi presentazioni del contesto storico-culturale di cui i brani sono espressione. L’impasto sonoro del gruppo è caratterizzato da una forte vena ritmica data dalle percussioni e dalla chitarra e da trascinanti linee melodiche costruite da flauto, violino e fisarmonica. L’improvvisazione è parte fondamentale di questo tipo di musica e lascia esprimere ogni strumento nella propria pienezza.

    Lunedì 1 agosto

    ore 20.30
    Claudio Carboni Trio
    Secondo a nessuno
    Un concerto per rendere omaggio all’inventore del liscio, Secondo Casadei, in cui emerge tutto un mondo, quello contadino e proletario che si emancipa tra le guerre e il boom economico, quel mondo in cui “la trasgressione era ballare in due".

    Martedì 2 agosto

    ore 20.30
    Piccola Orchestra del Mediterraneo
    Quel motivetto che mi piace tanto
    …Mille lire al mese…Parlami d’amore Mariù…Maramao perché sei morto… Canzoni legate ai nostri ricordi che si fanno spazio nella mente inconsciamente, canzoni legate all’infanzia, che ci riportano alle sagre di paese, alle melodie che accompagnavano i canti di lavoro nelle risaie, nelle miniere, durante la mietitura, che narrano sogni di emigranti. Suoni di un’Italia che non c’è più ripercorsa attraverso atmosfere impresse nei nostri ricordi.

    Mercoledì 3 agosto

    ore 20.30

    Fanfara di Valle Camonica diretta dal maestro Tino Savoldelli
    Coro Voci dalla Rocca di Breno diretto dal maestro Piercarlo Gatti
    Coro Rosa Camuna di Sellero diretto dal maestro Ferdinando Mottinelli
    Voci Camune
    Un’irrinunciabile appuntamento con la tradizionale musicale e canora della Valle Camonica con due dei cori più rappresentativi del territorio, affiancati dalla Fanfara, che si muoveranno per le viuzze del borgo di Pescarzo presentando al pubblico un vasto repertorio di canti alpini e canti popolari eseguiti a cappella.

    Giovedì 4 agosto

    ore 20.30
    Carlotti Ensemble
    Musiche dall’Italia e dal Mondo
    La musica del Carlotti Ensemble è piena di note gioiose e magnetiche; è una musica che si muove liberamente, seguendo l’ebbrezza della memoria del viaggio e non è possibile non aver voglia di seguirla trascinati dalle note.

    Venerdì 5 agosto

    ore 20.30
    Cisalpipers
    Dagli Appennini all’Irlanda
    Il concerto Dagli Appennini all’Irlanda nasce da un’attenta ricerca, nel vasto repertorio storico-musicale popolare e tradizionale del centro e nord Europa e comprende composizioni originali del gruppo stesso dal sound unico. La musica dei Cisalpipers è un viaggio attraverso i secoli, che tocca epoche lontane di cui si è perso il ricordo, ma ognuno di noi, nel profondo, ne porta ancora profumi, suoni e visioni.

    Sabato 6 agosto

    ore 18.30
    Alberto Ghisoni
    Clown Cotoletta
    Un clown irriverente per uno spettacolo trascinante e coinvolgente dedicato a tutta la famiglia.

    ore 20.30
    Bedizzole Marching Band
    Non solo musica ma un vero e proprio show. 35 musicisti con strumenti a fiato e percussioni attraverseranno l’affascinante borgo di Pescarzo coinvolgendo il pubblico in una serata indimenticabile.

    domenica 7 agosto

    ore 17.30
    Gli Idilliaci
    Danny Memphis chitarra e voce – Jhonny California basso – Max Comancero batteria
    Italian Rockabilly
    Un viaggio nel tempo per farci vivere qualche ora nella magica atmosfera dei ruggenti anni ‘50 e ’60 insieme al travolgente rock’n roll de Gli Idilliaci. Musica italiana e qualche mito di quei tempi da Chuck Berry a Buddy Holly… chiaramente non possono mancare i classici di Elvis…Ragazzi…preparatevi… ROCK ‘N ROLL!
     
    ImmaginArti Informazioni utili
    Durante la rassegna si può raggiungere Pescarzo usufruendo dei bus navetta, con partenza ed arrivo presso il parcheggio del Parco Tematico in località Prada, a Capo di Ponte.
    Per coloro che non disdegnano un percorso pedonale, da Cemmo consigliamo un’affascinante passeggiata lungo la vecchia mulattiera di Pèdena, illuminata per l’occasione.
    Tutte le sere, a partire dalle 19, sarà in funzione il punto ristoro presso il campo sportivo parrocchiale a cura dei volontari del paese e presso il centro storico la mensa gestita dall’Associazione “Domani Zavtra”.

    info  334.6575628  www.capodiponte.eu – www.immaginarti.it

    Alla scoperta delle Incisioni Rupestri! – in collaborazione con Archeocamuni
    I visitatori della Mostra Mercato di Pescarzo, oltre alle bellezze dell’antico borgo e delle opere artigianali esposte, potranno approfittare nel week end del 30-31 luglio di una significativa iniziativa realizzata in collaborazione con Archeocamuni.
    In contemporanea alla campagna di pulizia e rilievo di alcune rocce del Parco di Seradina e Bedolina a cura di Alberto Marretta Archeocamuni (Roccia Seradina 1 n° 57 roccia del Ronco – Rocce Seradina 2 nn 30 e 28) i visitatori verranno accolti da un operatore che mostrerà loro il lavoro sul campo e li accompagnerà all’interno del Parco.
     
    ImmaginArti

    Un progetto realizzato da Comune di Capo di Ponte – Agenzia Turistico Culturale
    in collaborazione con Associazione Amici di Pescarzo
    con il patrocinio di
    Regione Lombardia
    Provincia di Brescia
    Comunità Montana di Valle Camonica
    Consorzio Comuni B.I.M. di Valle Camonica
    GAL Val di Scalve – Valle Camonica
    Secas
    Distretto Turistico – La sublimazione dell’Acqua
    con il sostegno di
    UBI Banca di Vallecamonica
    Fratelli Moncini – Capo di Ponte
    Pac – Capo di Ponte
    Banca Popolare di Sondrio – Capo di Ponte
    CISVA – Caseificio Sociale Della Valcamonica E Del Sebino

    Direzione artistica Vittorio Pedrali
    Comunicazione Barbara Toselli
    Coordinamento organizzativo degli spettacoli Eureteis
    con la collaborazione di Emanuela Ghidini e Francesca Zini

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY