Ecco il bando per i videocitofoni. Rolfi: “Passo importante nella lotta contro le truffe”

    0
    Bsnews whatsapp

    È stato pubblicato sul sito del Comune di Brescia il bando finalizzato alla concessione di contributi per l’installazione di videocitofoni con registrazione locale delle immagini e di sistemi elettromagnetici di chiusura automatica del portone di ingresso. L’iniziativa, presentata nelle scorse settimane alla stampa, è volta a contenere e contrastare i fatti delittuosi in appartamento, con particolare riferimento al fenomeno delle truffe agli anziani. In caso di illecito infatti le immagini registrate vengono scaricate in modo da poter essere utilizzate dalle Forze di Polizia.

    “Un passo in avanti nella lotta contro le truffe agli anziani. – ha dichiarato il vicesindaco e assessore alla Sicurezza del Comune di Brescia, Fabio Rolfi – Onoriamo l’impegno preso in sede di approvazione del bilancio di previsione di individuare una forma di aiuto preventivo agli anziani che sono spesso vittime dei truffatori, oltre a quanto già facciamo ex post con l’attività dello sportello alle vittime. Con questo bando andiamo a finanziare la realizzazione di videocitofoni connessi a sistemi di registrazione di immagini nelle aree condominiali dove è più significativa la presenza di anziani soli, quelli cioè maggiormente esposti al rischio truffe. L’analisi del fenomeno delle truffe evidenzia come spesso queste avvengano in aree condominiali, soprattutto quelle di maggiori dimensioni, dove molto probabilmente vi è un minor controllo sociale e dove vi è la totale assenza di sistemi quali videocitofoni e videosorveglianza. Sistemi che molto spesso rappresentano importanti ostacoli in grado di dissuadere il truffatore. E’ un intervento importante – conclude Rolfi – perché si tratta di creare un’ulteriore barriera tra l’anziano e il truffatore, riuscendo inoltre ad avere a disposizione immagini utili per l’eventuale e spesso difficile attività di indagine.”

    I soggetti beneficiari sono i condomini che annoverino proprietari ultrasessantacinquenni. La cifra massima stanziata dall’Amministrazione Comunale è di 110.000 €. L’intervento, rientrando tra le spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio, gode di una detrazione di imposta pari al 36% in dieci anni. Limite massimo del contributo erogabile a ciascun beneficiario è rappresentato dal 50% della spesa effettivamente sostenuta e documentata. Il contributo non può comunque superare i 10.000 € per beneficiario e riguarda solo lavori deliberati e realizzati successivamente alla data di ammissione al finanziamento e conclusi nei termini fissati dal bando.

    Verrà stilata una graduatoria in ragione di punteggi, che vengono assegnati per il 60% in base alla caratteristiche anagrafiche degli abitanti del condominio (numero di ultra65enni) e per il 40% in relazione al numero di unità abitative di cui è composto il condominio o scala  a seconda dei casi.

    Il bando è disponibile nella pagina principale del sito www.comune.brescia.it nelle notizie della sezione “IN EVIDENZA”. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare la segreteria del settore Sicurezza al numero 030 2978800, nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.30.

     

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Abbiamo realizzato un software applicativo per la Videosorveglianza digitale e collaboriamo con un azienda tedesca che produce un Videocitofono digitale IP che è una camera a 180° che riprende quanto succede registra e effettua controllo accessi.
      Nel caso d’interesse vogliate contattarmi al numero 338/8125503

    2. Abbiamo realizzato un software applicativo per la Videosorveglianza digitale e collaboriamo con un azienda tedesca che produce un Videocitofono digitale IP che è una camera a 180° che riprende quanto succede registra e effettua controllo accessi.
      Nel caso d\’interesse vogliate contattarmi al numero 338/8125503

    3. cioè fatemi capire:noi paghiamo i videocitofoni agli anziani rincoglioniti che aprono la porta a chiunque passi per la strada?Non è più economico pagargli direttamente l’ospizio?

    4. Ma si può mettere la propria pubblicità nei forum, adesso? Redazione, ditemelo che metto anche la mia e quella dei miei amici!!!

    RISPONDI