Via Orzinuovi, immigrato ucciso durante una rissa

    22
    Bsnews whatsapp

    Un immigrato pachistano è stato ucciso nella notte, in città, con una coltellata alla schiena. L’omicidio è avvenuto nella zona di via Orzinuovi, al termine di una rissa tra una decina di stranieri avvenuta al di fuori di un locale, il Copacabana. L’uomo, Tariq Ahmed, un pakistano di 39 anni, era stato ferito alla schiena con un coltello che gli aveva perforato il polmone. Portato insieme ad altri due immigrati al Civile, è morto poco dopo il suo arrivo. Feriti un altro pachistano e un brasiliano.

    Il Copacabana, che già nel febbraio del 2010 era balzato agli onori delle cronache per l’omicidio di un albanese, ucciso con un colpo di pisto, è stato posto sotto sequestro. Sulla vicenda di questa notte indagano i Carabinieri.  

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    22 COMMENTI

    1. commenti vergognosi e razzisti. nemmeno davanti alla morte vi fermate? anzi la morte eccita i vostri più bassi e animali istinti. altro che cultura superiore.

    2. l’istigazione all’odio razziale è un reato. chssà se c’è un giudice che legge questo sito e magari apre un bel fascicolo sul razzismo a brescia.

    3. io non istigo, commento e basta :
      dire orpo come sono dispiaciuto….è un reato ?
      o se preferisci invio un telegramnma di condoglianze…

    4. Istigazione all’odio razziale contro gli Italiani che la pensano in modo diverso da chi pretende di essere depositario della Verità assoluta?

    5. ma quale istigazione e istigazione….nessuno ha scritto di andare a uccidere tutti i pachistani o i maruchì che ci sono in giro; soliti commenti ipocriti totalmente avulsi dalla realtà

    6. certo che parlare di istigazione all’ odio razziale, quando si commentano crimini commessi, nella stragrande maggioranza dei casi, da stranieri (magrebini, albanesi, rumeni, rom, etc etc), ci vuole un bel fegato…rosso, oltre ad essere mille miglia lontani dalla realtà (quella vera, non quella da pseudo intellettuali di sinistra o quella, ancora più becera, di finti garantisti o falsi perbenisti).

    7. I delinquenti sono delinquenti indipendentemente dall’etnia. I delinquenti li condanniamo tutti. Qualcuno invece dice che gli stranieri sono delinquenti perchè stranieri: non è così. Senza scomodare pseudo-finto-falso…

    8. il fatto è che quì nessuno ha mai detto frasi razziste, solamente commenti per una situazione di disagio " nazionale " davanti alla quotidianità di episodi simili che impestano tutte le cronache nere di ogni città, brescia per prima, quindi se la cronaca nera è dominio ormai dei nostri " ospiti " ( notare bene ospiti xchè se non qualcuno mi da del razzista ! ) perchè quindi sollevare questioni razziali, sono loro i fautori del disordine sociale o no ? e allora che blaterate a fare, sarò ben libero di dire che sono nauseato di questi balordi ??????
      se fosse stato italiano, in galera, come giusto che sia !

    9. le frasi razziste ci sono state e sono state giustamente cancellate dalla redazione. condoglianze. nessuno ancora si è fermato davanti al cadavere di un uomo, almeno a pensare che un giorno saremo come lui: uguali.

    10. IO ERO A DORMIRE PERCHE’ STAMATTINA SONO ANDATO A LAVORARE!! LORO INVECE CHE CI FACEVANO IN GIRO? DEVONO TORNARE TUTTI A CASA. OCCHIO PERCHE’ I BRESCIANI SONO VERAMENTE STUFI E INCAZZATI NERI.

    11. IO ERO A DORMIRE PERCHE’ STAMATTINA SONO ANDATO A LAVORARE!! LORO INVECE CHE CI FACEVANO IN GIRO? DEVONO TORNARE TUTTI A CASA. OCCHIO PERCHE’ I BRESCIANI SONO VERAMENTE STUFI E INCAZZATI NERI.

    12. Io vado a lavorare anche il sabato, però esco alla sera come tutti. Ma perchè, quelli che vanno in piazza Arnaldo alla sera mi vuoi dire che non lavorano il giorno dopo? Fortunati…

    13. Sinistri,potete cancellare tutte le frasi che volete ma la verità è che la stragrande maggioranza della popolazione è contro l’invasione islamica che stiamo subendo…

    14. La domanda che mi sorge spontanea è: "E’ il secondo omicidio che si commette nello stesso locale, famoso per altro per risse, accoltellamenti ecc.ecc. Cosa ci faceva ancora aperto?? Non è il caso di limitare l’apertura a questi locali che non riescono a garantire il rispetto delle norme di sicurezza e a anzi incoraggiano questo tipo di clientela? Cosa ci fa ancora aperto il COPACABANA ??

    15. Razzismo e ignoranza. Dipendenti e frequentatori del Copacabana, arrestati il giorno del fatto, sono stati rilasciati previa convalida dell’arresto. La convalida di un arresto non significa affermazione di responsabilità degli arrestati, ma solo che chi ha fatto l’arresto, con gli elementi di cui disponeva al momento dell’arresto, ha operato correttamente. Poi, il Giudice ha respinto la richiesta di carcerazione del Pubblico Ministero, osservando che i pakistani arrestati si erano difesi dall’aggressione di un gruppo di immigrati dell’est, probabilmente moldavi, che hanno ucciso uno degli stessi pakistani, ne hanno ferito gravemente un altro, e ferito pure una altro dipendente brasiliano del locale. Le forze dell’ordine danno atto della fattiva collaborazione alle indagini del proprietario pakistano del locale e dei suoi dipendenti; ed è grazie alle numerose telecamere installate dentro e fuori dal locale che carabinieri e magistrato hanno potuto ricostruire il fatto con tanta precisione. Telecamere installate dal proprietario col preciso scopo di tenere le registrazioni a disposizione delle forze dell’ordine. Quindi, il punto non è chiedersi perchè è aperto un locale che collabora attivamente con carabinieri e polizia, ma chiedersi come possano esserci in giro, nel nostro paese, bande di assassini moldavi capaci, in 5 minuti, di uccidere un uomo, ridurne un’altro in fin di vita, ferirne gravemente un terzo, devastare un locale, e scappare impunemente. E’ colpa del proprietario di un locale se una banda di questo tipo può operare indisturbata? A questo punto, perchè rode tanto a certi commentatori la possibilità che un locale così sia aperto? Perchè gli stanno sulle balle gli stranieri che ne sono proprietari e quelli che lo frequentano (insieme a molti italiani) in modo pacifico? O è amico della banda dei moldavi e dei suoi mandanti?

    16. voglio specificare che io sono dell’est.Ma piuttosto di giudicare una rissa dove non centrava manco un italiano guardate la vostra bella napoli dove ogni settimana vengono trovate almeno 2-3 persone con un buco in testa soltanto perche’ magari hanno parlato male della camorra. ed altre vengono trovate dopo 10 anni sotto terra.

    RISPONDI