Recuperato il corpo di Daniele Tira, il canoista scomparso il 12 luglio

    0

    E’ stato recuperato il corpo di Daniele Tira, il canoista bresciano scomparso il 12 luglio scorso dopo essere stato inghiottito dalle acque del fiume Dinkey Creekm nella contea di Fresno, in California. Manca ancora l’ufficialità ma secondo quanto riferisce il Giornale di Brescia il console generale d’Italia avrebbe parlato di “ragionevole certezza”. Il corpo è stato trovato all’interno del canyon dove Tira è stato visto scomparire. Il cadavere era in avanzato stato di decomposizione – in quel punto la rapida scende con estrema violenza, cosa che finora aveva tenuto alla larga i soccorsi; indossava la muta, il salvagente e l’elmetto. 

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY