Rolfi in tour (anche d’agosto) nei mercati rionali. “Stare tra la gente per capire le loro necessità”

0

Il vicesindaco di Brescia, Fabio Rolfi, ha programmato una serie di incontri con i cittadini, che si svolgeranno nei mercati rionali della città, per capire le richieste dei residenti e parlare delle questioni relative a sicurezza, mobilità, traffico e decentramento dei servizi.

I primi quattro incontri si svolgeranno: 

  • giovedì 11 agosto ore 9.00, mercato villaggio Sereno
  • venerdì 12 agosto ore 9.00, mercato quartiere Fiumicello 
  • mercoledì 17 agosto ore 10.30, mercato Villaggio Badia 
  • venerdì 19 agosto ore 9.30, mercato villaggio Prealpino

 

“Un amministratore non deve dimenticare quanto sia importante stare in mezzo alla gente per ascoltare ciò che i cittadini hanno da dire. – ha dichiarato il vicesindaco Fabio Rolfi – Si tratta spesso di questioni o di problemi che possono sembrare minimi, ma che sono estremamente concreti e influiscono sulla qualità della vita delle persone. I mercati rionali sono tra i momenti di aggregazione più importanti e per questo li visiterò in diverse zone della città, così da creare quel contatto diretto con i bresciani e discutere con loro delle tematiche che li riguardano”.  

Comments

comments

1 COMMENT

  1. domani verrò al mercato perchè ho due richieste da farti. è importante per noi persone comuni poter avere un contatto diretto con gli amministratori

  2. ecco un esempio di politico che non dimentica le origini e che si dà da fare per il popolo. complimenti vicesindaco. avrà sicuramente il mio voto

  3. Pure Stalin si faceva fotografare al mercato.Vice-sindaco, non offenda la nostra modesta intelligenza:tutte le demagogie hanno un limite!

  4. In seconda riga dell’articolo: "…rionali della città, per carpire le richieste….".
    Refuso? Sigmund avrebbe qualcosa da dire?

  5. Se qualcuno dei commentatori ha dubbi sul fatto che il nostro Vicesindaco sia sempre disponibile e che indipendentemente da questa iniziativa sia comunque sempre a disposizione di chiunque lo fermi per strada non deve fare altro che presentarsi ad uno di questi appuntamenti e si ricrederà…indipendentemente dal credo politico, l’umiltà di questo ragazzo non si puo’ certo negare!! I miei complimenti perl’impegno che sta mettendo per Brescia!! Davvero in gamba!

  6. …scusi ma lo scopo della pubblicità è proprio quello di comunicare alle perosone che potrebbero essere ad incontrarlo che c’è…o sbaglio?

  7. Si buona idea!, e proprio stamattina ero al mercato in PIAZZA DELLA LOGGIA ed ho fatto un giro in mezzo alle bancarelle, in mezzo alla gente per capire l’umore della gente, dei miei concittadini bresciani…EBBENE, IL MERCATO IN PIAZZA DELLA LOGGIA DEL SABATO MATTINA, NON è PIU NOSTRO!!!!! le bancarelle sono per la maggior parte cinesi, o etniche, uguale la gente che lo frequenta, trovare un bresciano al mercato nel quore della nostra città, sembra uguale a cercare di salvare un ANIMALE IN ESTINZIONE!!!!!!
    Marco Penazza Bhe mi capita di girare l’Italia in lungo ed in largo, la presenza straniera è evidente ormai e numerosa in molte parti d’Italia, ma Brescia è afflitta da una situazione pressochè travolgente. Il cuore della ns. città, è ormai assediato in maggioranza dalla presenza di stranieri, e quando arrivi li sembra di ESSERE IN UN’ALTRA CITTA’. Caro Rolfi, la politica messa in atto negli ultimi 10/15/20 anni è stata di scelte che hanno destabilizzato ed indebolito il centro di Brescia. L’incentivazione alla costruzione di un gran numero di centri commerciali nell’immediata periferia, ha svuotato il centro di molte funzioni importanti sia economiche commerciali, ma che aggregavano e contribuivano a mantenere vivo il centro…..
    oggi per" riconquistare" il CUORE DELLA NS. CITTA’ dovremmo pensare a farla presidiare con un presenza massiccia e permanente di forze dell’ordine, mandare a fare le esercitazioni militari, le "manovre" in centro a Brescia, e sarebbero ottime esercitazioni di addestramento per preparare i ns. uomini alle missioni di pace all’estero. Li troverebbero le condizioni esattamente riprodotte di quelle che potrebbero ritrovare una volta spediti in missioni operative di pace all’estero….PROVOCAZIONE​? provare per credere la sensazione e come me guardare lo sguardo dei pochi bresciani che incontri al mercato in piazza della Loggia.
    Nel resto d’Italia ho visto mercati i più svariati ma non a così netta prevalenza etnica straniera come a Brescia…..a Brescia si puo’ gia’ provare a vivere la situazione che si potrà vivere fra venti trent’anni, quando l’Italia sarà a maggioranza straniera ed il BREEK-EVEN-POINT (il punto di non ritorno) della popolazione di origine Italiana, sarà infranto destinato a diventare minoranza, se va avanti cosi LA SITUAZIONE DI NON GOVERNO DELL’IMMIGRAZIONE, SITUAZIONE DI NON GESTIONE DELL’IMMIGRAZIONE, che non significa respingere, ma significa gestire a fondo con efficacia.
    ma vogliamo riprendere in mano la nostra città il ns. centro? L’ANIMA DELLA NS. CITTA’ che da sempre è stata l’espressione evidente del ns. carattere di cittadini bresciani
    Caro Rolfi Fabio sono contento della tua iniziativa, vorrà dire che se avrai bisogno di compagnia "bresciana" non esitare ad invitare i ns. concittadini tutti prima di muovere i tuoi passi al mercato….così potresti sperara di trovarci più numerosi e felici di ritrovarci in una probabile compagnia….auguri

  8. BRAVO ROLFI, STARE TRA LA GENTE E SENTIRE GLI UMORI ED I BISOGNI DELLA GENTE….MA QUELLI DI SINISTRA CHE TI HANNO PRECEDUTO HANNO AVUTO LO STESSO CORAGGIO E LA STESSA SENSIBILITA’?OPPURE AL MERCATO CI MANDAVANO SOTLANTO LE LORO FANTESCHE?

LEAVE A REPLY