Viale Venezia, fermato un Suv con 30 grammi di eroina

    8
    Bsnews whatsapp

    Nella mattinata di ieri, intorno alle ore 11.15 circa, in questa Viale Venezia veniva fermato per un controllo un SUV alla cui guida c’era S.M., bresciano del 1960. L’uomo appena sceso dall’autovettura, con mossa fulminea, si sbarazzava di un piccolo involucro in cellophane, gettandolo nell’intercapedine fra il parabrezza ed il cofano dell’autovettura.

    Il gesto veniva notato dagli Agenti che immediatamente recuperavano detto involucro constatando trattarsi di sostanza stupefacente di tipo eroina per un quantitativo di 0.30 gr.. Gli Agenti procedevano pertanto alla perquisizione dell’autovettura ove veniva rinvenuti, ben occultati in un anfratto posto dietro lo sterzo, tre involucri contenente altra sostanza stupefacente in seguito quantificata in 33 gr. circa di eroina.

    Inoltre da accertamenti espletati sul posto circa i precedenti del soggetto, l’uomo risultava essere stato arrestato la settimana scorsa sempre dalla Polizia in quanto, in un analogo controllo, era stato trovato in possesso di gr. 28 circa di eroina. Si effettuava anche una perquisizione presso l’abitazione dell’uomo ove veniva rinvenuto e sequestrato un bilancino di precisione usato dagli spacciatori per quantificare la sostanza stupefacente e dividerla in dosi. Alla luce di quanto, l’uomo veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio.      

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    8 COMMENTI

    1. Perchè in questi casi si tace il nome completo? Se fosse stato su una Punto scassata o, peggio,se fosse stato straniero scommetto che si saprebbe nome e cognome.

    2. Mettono sempre le iniziali per la privacy….vedi l’indiano "molestatore"Probabilmente è proprio colui/lei che "accusa" di leggere solo "libero" o li "giornale" che dovrebbe ampliare i suoi orizzonti!

    3. gente di nenrvi poco saldi,se era il solito controllo gli bastava star calmo e nessuno se ne sarebbe accorto,ma le fdo hanno l’occhio lungo e metersi a fare giochetti strani non può non incuriosirli…

    RISPONDI