Stupra e picchia la ex al termine di una festa: 25enne nei guai

    0

    Al termine della festa si è offerto di riaccompagnare la ragazza con la quale, da poco, aveva interrotto una relazione sentimentale. Nulla faceva presagire però quanto è accaduto successivamente. Giunto nei pressi di San Paolo il giovane ha fermato l’automezzo in una zona appartata ed ha costretto la donna a subire un rapporto sessuale al termine del quale l’ha ripetutamente colpita con pugni e calci (la prognosi è di 15 giorni). La vittima ha denunciato tutto ai Carabinieri che si sono subito attivati ed hanno raccolto a carico dell’uomo valide fonti di prova deferendolo all’A.G. per il reato di violenza sessuale e lesioni personali. La Magistratura, accogliendo le tesi investigative dei militari ha emesso nei confronti di A.D., 25enne della bassa bresciana un’ordinanza di applicazione di misura cautelare. Da ieri, il soggetto si trova agli arresti domiciliari.

     

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. va beh ma voi sinistri non conoscete vergogna,tutti contenti perchè è stato il perfido uomo bianco!In provincia siamo un milione di bresciani è ovvio che statisticamente esista anche il delinquente bresciano.Ma,e sono dati pubblici,la percentuale di reati fra gli immigrati è altissima e le carceri traboccano di maghrebini e rumeni.Senza contare che i giornali,locali e no,fanno a gara per tacere il reale stillicidio di reati,anche piccoli,che giornalmente compiono gli extra…

    LEAVE A REPLY