Desenzano, albanese aggredisce a calci i vigili. Arrestato dai carabinieri

    11

    In Desenzano del Garda, i Carabinieri di Sirmione sono intervenuti presso un locale pubblico ove gli agenti della Polizia Locale di Desenzano, nel corso di un controllo agli avventori, erano stati aggrediti a calci e pugni da un uomo che rifiutava di sottoporsi al controllo. Giunti sul posto i militari hanno aiutato gli agenti a bloccato l’esagitato e quindi arrestarlo per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Portato in caserma, è stato identificato per T.G. 33enne pregiudicato albanese domiciliato in Desenzano del Garda e successivamente è stato condotto in carcere a Brescia. Uno dei due agenti è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari dell’Ospedale di Desenzano, ne avrà per 8 giorni.

    Comments

    comments

    11 COMMENTS

    1. I delinquenti sono delinquenti, da qualsiasi Paese provengano. Nessuno si sogna di difenderli. Quindi, proprio commenti inutili…

    2. io credo che di delinquenti ne abbiamo gia abbastanza dei nostri,senza doverli importare,per cui,ad uno cosi,un bel viaggio di ritorno a casa sua spetterebbe di diritto

    3. questo è il risultato del trattato di schengen che avrebbe dovuto favorire la migrazione dei lavoratori nella ue….si, migrazione di masse di delinquenti come questo signore pregiudicato ma libero !!!!
      e domani libero di ubriacarsi in qualche bettola della provincia, tanto è pregiudicato !!!!

    4. il vecchio bossi invece di andare a p.di legno a insultare i suoi amici di merende, si mobiliti per cambiare certe leggi.sono anni che sono alla giustizia……..castelli compreso…

    5. Ma il papà del trotino, che festeggiò tre volte la laurea senza averla conseguita, non doveva sistemare queste ed altre storture? "patano", abbi fede!!!!!!

    6. certo che di gente incivile c’è ne molta in giro. basta guardare i commenti quà sotto (quelli cancellati ovviamente erano ancora più incivili)

    LEAVE A REPLY