Ecco il programma delle “Memorie di terra”

0
Bsnews whatsapp

Dopo il successo della prima sezione di Viaggi di Acqua, conclusasi domenica 17 luglio a Vallio Terme con il concerto Facciamo Festa del gruppo Corte di Lunas, torna, come di consueto, a partire dal 26 agosto la seconda parte di ACQUE E TERRE FESTIVAL, con la sezione Memorie di Terra.
Otto gli appuntamenti previsti in questa seconda parte del festival, alternanza originale e accattivante di concerti e spettacoli: un percorso tra sonorità mediterranee, divertenti ritratti di vita domestica, espressioni della musica regionale e ritmi folk che uniscono Europa ed Italia.
Quest’anno verranno riprese due produzioni create appositamente negli anni passati per  ACQUE E TERRE: Paese mio che stai sulla collina e Non sono una signora del Teatro Poetico di Gavardo. Torna quindi in scena la Signora Maria, una delle protagoniste più amate dal pubblico del Festival, alle prese con nuove peripezie comiche che trasformano piccoli episodi quotidiani in racconti memorabili. Visti gli ottimi riscontri avuti nella sezione Viaggi di Acqua, viene riproposto I Tajacantù, la Produzione Acque e Terre e GZ Management che vede in scena, per la prima volta insieme, Giorgio Zanetti e Piergiorgio Cinelli, per raccontare la storia della X giornate di Brescia.
Il primo appuntamento con la musica è sabato 27 agosto nel Castello di Soiano del Lago con il concerto Dirty Traks degli WilloS’. Il loro progetto è un viaggio musicale fra la cultura Italiana, la cultura Irlandese e la cultura folk Americana.
Una formula alchemica che mescola in modo "coraggioso", suoni tradizionali irlandesi e italiani, atmosfere mediterranee, idee originali e del jazz.
L’incontro creativo tra musicisti di diverse provenienze e formazione dà vita invece alla musica dei Canto Antico, protagonisti del concerto Di qua e di là del mare in programma a Nuvolento sabato 3 settembre. Una musica radicata, nel carattere ritmico e passionale, alle terre del Sud, sonorità antiche e arrangiamenti inediti che ci portano in un viaggio tra i popoli del Mediterraneo, la tradizione ispira nuove espressioni e la memoria si intreccia con il presente.
L’ultimo appuntamento con la musica è martedì 6 settembre a Sabbio Chiese con Mon Ami! un frizzante concerto dal ritmo travolgente, durante il quale il cantautore Isaia Mori e la sua Orchestra di Radio Clochard ci accompagneranno in un percorso di musica e narrazione.
Come un cantastorie, Isaia racconterà al pubblico alcuni frammenti di vita quotidiana di personaggi che, da un mondo quasi fiabesco, riflettono un’immagine ironica e divertente della realtà, con sonorità che mescolano ska e reggae a milonga, rumba, tango, polka e valzer.

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Una serie di iniziative collaterali completano il programma delle Memorie di Terra di Acque e Terre Festival. Oltre agli Itinerari di Terra, organizzati in collaborazione con Gardacanyon e l’Associazione Speleologica Bresciana, che da qualche anno permettono al pubblico di scoprire luoghi affascinanti e caratteristici del territorio, quest’anno sarà possibile sperimentare, grazie alla collaborazione con Brixia Flying, il volo in parapendio sopra i luoghi di Acque e Terre. Grazie alla collaborazione dell’Associazione Enogastronomica Bioheaven di Lonato si potranno degustare menu a base di alimenti biologici e stagionali preparati con diversi stili di cottura, combinazioni, colori. Infine, in occasione dell’appuntamento nel Parco Comunale di Paitone il 10 settembre, il pubblico potrà ampliare la capacità di ascolto profondo di se stessi e dell’altro, attraverso la scoperta dello Shiatsu a cura dell’Associazione Hakusha

Ecco il programma completo della manifestazione.

Acque e Terre Festival 2011.
Concerti, spettacoli, itinerari tra fiume, colline e lago.

Memorie di terra.

Venerdì 26 agosto
ore 20.30
Serle  Piazza Don Boifava – in caso di maltempo Teatro Parrocchiale Via Roma 3   
Piergiorgio Cinelli e Giorgio Zanetti: I Tajacantù
Le X Giornate di Brescia 

Sabato 27 agosto 
ore 20.30
Soiano del Lago – Castello di Soiano  in collaborazione con la Pro Loco
in caso di maltempo verrà individuata data alternativa   
WilloS’ Dirt Tracks: Viaggio musicale dal Mediterraneo all’Irlanda

Martedì 30 agosto
ore 20.30   
Villanuova sul Clisi
Cortile della Biblioteca – via Bianchi
in caso di maltempo verrà individuata data alternativa    
Piergiorgio Cinelli e Giorgio Zanetti: I Tajacantù
Le X Giornate di Brescia

Mercoledì 31 agosto ore 20.30
Nuvolera
Cortile Marmolux spa – via Scaiola 50
anche in caso di maltempo presso Marmolux spa   
Piergiorgio Cinelli e Giorgio Zanetti: I Tajacantù
Le X Giornate di Brescia

Sabato 3 settembre
ore 20.30 
Nuvolento Cortile del municipio
in caso di maltempo Auditorium C.A.S.A. in Piazza Roma   
Canto Antico. Di qua e di là del mare

Martedì 6 settembre ore 20.30
Sabbio Chiese, Piazza di Pavone
Chiesa di San Giovanni Battista
in caso di maltempo Cinema Teatro la Rocca Via Parrocchiale    
Isaia & l’Orchestra di Radio Clochard: Mon Ami!

Venerdì 9 settembre ore 20.30
Odolo, Piazza Santa Maria Bambina Cagnatico
in caso di maltempo Teatro Parrocchiale via Sant’Apollonia   
Teatro Poetico di Gavardo: Paese mio che stai sulla collina

Sabato 10 settembre ore 20.30
Paitone, Nuovo Parco Comunale
in caso di maltempo verrà individuata una data alternativa
rinfresco offerto da Associazione El Castel – mercatino agro alimentare   
Teatro Poetico di Gavardo: Non sono una signora

Itinerari di Terra

Domenica 4 settembre  Serle
Grotte e Carsismo nel Parco di Cariadeghe
Passeggiata facile di un’ora più la  visita di una grotta

L’Associazione Speleologica Bresciana propone un interessante itinerario all’interno de Parco di Cariadeghe a Serle.
Si inizierà con una piacevole passeggiata, inserita in una cornice paesaggistica molto bella, attraverso doline, campi solcati, imbocchi, buchi del latte ed altri fenomeni, per meglio comprendere gli aspetti caratteristici del carsismo superficiale dell’altopiano di Cariadeghe. La successiva visita al Büs del Budrio, agevole per tutti senza particolare impegno, permetterà di comprendere come sia una grotta e  come si sia formata. Si potranno vedere faglie, forme di erosione e concrezioni.

Abbigliamento consigliato: scarponcini da montagna e k-way.  Partenze  ore 9 – 10.30 – 12  – 14.30 – 16 –17.30 – Ritrovo al parcheggio degli alpini del Parco di Cariadeghe a Serle (mappa con l’itinerario su www.speleoasb.it) circa 15 minuti prima dell’orario prenotato.
Prenotazioni 338 7766622  info@speleoasb.com  Quota di partecipazione 10 € (ridotto 5 € per bambini dai 6 ai 12 anni) comprensiva di assicurazione e noleggio del casco protettivo con impianto di illuminazione.

Domenica 4 settembre  Vobarno
Escursione attraverso la Val Degagna
Entusiasmante itinerario con l’accompagnamento di figure professionali abilitate

Dal centro del Paese si risalirà la Val Degagna, diramazione della Valle Sabbia verso nord, nel cui territorio si trovano il Funtanì e una decina di altre sorgenti carsiche; la valle è percorsa dal torrente Agna, tributario del fiume Chiese. Partendo dal paese di Cecino, esploreremo la più recente area protetta della Lombardia, la Valle del Prato della Noce, ricca di boschi, torrenti, sorgenti carsiche, praterie e pareti rocciose, stretta tra i contrafforti del monte Zingla (1496 m) e del Monte Spino (1513 m). Raggiungeremo il  rifugio Campiglio di Cima, al cospetto del Monte Zinga (metri 1496) con il  magnifico bosco di faggi secolari. Al rientro si passerà dalla cascina Brasassio seguendo un comodo sentiero che ci riporterà a  Cecino. Ci sposteremo poi presso la Riserva Naturale “Funtanì di Nalmase”, istituita a protezione della sorgente e di parte del suo bacino di alimentazione per la presenza di alcune forme di vita rarissime.
Pranzo al sacco oppure al rifugio Campiglio di Cima con prenotazione entro il 30 agosto. Equipaggiamento: scarponcini da trekking o scarpe da ginnastica robuste, zaino, felpa, cappello, acqua e generi alimentari. Consigliati i bastoncini da trekking Tempo di percorrenza 5 ore. Ritrovo ore 8.30 al parcheggio di Piazza Ferrari presso la Chiesa di Vobarno. Costi e prenotazioni € 10 solo escursione. Prenotazioni e info Ugo Mariani 329.2183443 ugo@gardacanyon.it o Paola Menegato 338.8328830 paola@gardacanyon.it
In volo sopra Acque e Terre

Da sabato 27 agosto a domenica 11 settembre
in volo sul Lago di Garda o sulla periferia est della città
Voli in parapendio in tandem con un istruttore

Il volo in tandem viene effettuato con un istruttore e non sono necessarie particolari doti fisiche o capacità tecniche. Prerogativa speciale di questa proposta, che è uno sport ma soprattutto un’esperienza indimenticabile, è vedere il mondo da una prospettiva completamente diversa dal consueto, è sentire e seguire il vento e vivere l’emozione della più totale libertà. Info e necessità il volo in tandem può essere praticato da tutti se in buona salute, a partire dai 14 anni; la limitazione principale è data dal peso, minimo 40 kg, massimo 120 kg. La preparazione fisica è minima (una decina di metri di corsa). Servono abbigliamento comodo antivento e scarpe da trekking o ginnastica. Orari da concordare di volta in volta. Ritrovo per il lago di Garda presso l’atterraggio sito dietro il ristorante Colomber a S.Michele di Salò; per la città presso l’atterraggio a Sant’Eufemia dietro il complesso Borgo Wuhrer. Costi e prenotazioni il prezzo normale per il noleggio dell’attrezzatura è di 100€ a volo. Eccezionalmente per gli spettatori di Acque e Terre Festival 85 €
Per prenotazioni e altre informazioni: Alberto cell 335.5218656.

Gusta la natura con Acque e Terre e Bioheaven (www.bioheaven.it)

A volte i cibi più naturali possono essere una scoperta da paradiso in terra! Bioheaven, un’associazione enogastronomica di Lonato, offre al pubblico del festival gustosi piatti preparati con diversi stili di cottura, combinazioni, colori, utilizzando alimenti biologici e stagionali. Pasta fresca fatta in casa ai sapori dell’orto, fantasia di cereali aromatizzati ai profumi della natura, seitan alla mediterranea, composizione di falafel fritti con contorni di stagione e per concludere in dolcezza una torta della casa al profumo di caffè o una gustosa crostata con i prodotti del frutteto, acqua a volontà. Vieni insieme a noi in questo viaggio nel gusto! Presentati con il pieghevole di Acque e Terre Festival e per te il menu sarà a 25 €. Bioheaven – Via Castello 37 – 25017 Esenta di Lonato del Garda (BS)- tel. 030.9105298. Aperto la sera dal venerdì alla domenica e festivi, a pranzo la domenica.

Sabato 10 settembre a Paitone alle ore 18
Acque e Terre Festival e HAKUSHA (www.hakusha-brescia.it) presentano VIVERE NATURALE, brevi trattamenti SHIATSU gratuiti dimostrativi

L’idea fondativa di Hakusha è quella dell’importanza del “saper essere se stessi nel modo più intero”. Il corpo rappresenta la nostra realtà, la porta d’accesso e il testimone di ogni esperienza. Alla musica e al teatro, offerte del Festival, Hakusha aggiunge una possibilità: ampliare la capacità di ascolto profondo di se stessi e dell’altro, attraverso la scoperta dello Shiatsu.

Accesso libero, richiesto abbigliamento comodo. L’evento non si terrà in caso di pioggia.

ENTI PROMOTORI
Comuni di Calcinato, Calvagese della Riviera, Gavardo, Nuvolento, Nuvolera, Odolo, Paitone, Sabbio Chiese, Serle, Soiano del Lago, Vallio Terme, Villanuova sul Clisi, Vobarno e Associazione Amici della Fondazione Ugo Da Como di Lonato del Garda

Il Patrocinio di Provincia di Brescia – Assessorato alle Attività e Beni culturali e alla Valorizzazione delle Identità, Culture e Lingue locali
Comunità Montana di Valle Sabbia – Assessorato alla Cultura

Main partners
– Banca di Credito Cooperativo di Bedizzole-Turano Valvestino
– Marmolux Nuvolera

Partners
– F.O.M.A. Spa – Bedizzole 
– Gnutti Cirillo Spa – Odolo
– Fondital – Vobarno
– Indal srl – Calcinato
– Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella – Villanuova sul Clisi
– Gandola & C. Spa  Industria Alimentare Dolciaria – Calcinato
– Vittoria Assicurazioni – Agenzia Generale di Gavardo
– Libraccio – Brescia
– Hakusha – Brescia

Partners tecnici
– Caffarel
– Ambrosi Formaggi – Castenedolo
– Fonte Solè – Nuvolento
– Azienda Agricola Santa Giulia – Calcinato
– Azienda Agricola La Torre – Calvagese della Riviera
– Azienda Agricola La Guarda – Muscoline
– Mongrafic tipolitografia – Gardone Val Trompia

ideazione e progetto Vittorio Pedrali IlariaTameni
co-organizzazione Eureteis Brescia
segreteria organizzativa Emanuela Ghidini
con l’aiuto di Valentina Benedetti
comunicazione Eureteis – Barbara Toselli
progetto grafico studionoise.it   
stampa Mongrafic – Gardone V.T.
webmaster Marco Pesci info@cowmunica.com

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI