Montichiari sconfitto dal Renate all’esordio in coppa Italia

    0
    Bsnews whatsapp

    Version:1.0 StartHTML:0000000167 EndHTML:0000004100 StartFragment:0000000454 EndFragment:0000004084

    La prima gara della nuova stagione mette in bella mostra il cartello “Lavori in corso” per Montichiari e Renate, che fanno il loro esordio in Coppa Italia dando vita ad un confronto che evidenzia il lavoro che le due compagini stanno portando avanti e quanto ancora rimane da fare prima di presentarsi al via del Campionato. Al termine il risultato premia i nerazzurri brianzoli, capaci di sfruttare con maggiore precisione le occasioni costruite, mentre i rossoblu finiscono per pagare qualche errore di troppo nel momento di concludere e, soprattutto, in fase difensiva. I meccanismi nel pacchetto arretrato monteclarense devono essere ancora oliati a dovere e così, al primo affondo, l’indisturbato Capogna può trafiggere Gambardella, riprendendo un diagonale di Ferrari non trattenuto dal portiere locale. La reazione del Montichiari è veramente efficace e al 13’ Dimas regala uno slalom irresistibile sul fondo dell’area brianzola, facendo partire un siluro che si insacca a fil di traversa. E’ un buon momento per due squadre, che si rendono ancora pericolose con Dimas e Capogna. Al 24’, però, si infrange l’equilibrio e Ferrari, scattato all’ingresso dell’area rossoblu, guadagna un calcio di rigore che Cavalli trasforma con freddezza. La giovane squadra di Ottoni cerca di risalire la corrente un’altra volta e prima dell’intervallo il pareggio sembra cosa fatta. E’ un ispirato Dimas che chiama Pisseri a due interventi determinanti per salvaguardare il prezioso vantaggio della compagine brianzola. Nella ripresa i rossoblu costruiscono forse l’opportunità più ghiotta, ma lo spunto del solito Dimas sfiora solamente il pareggio. Il Montichiari, comunque, insiste generosamente in avanti e sospinto sulla fascia da un sempre brillante Muchetti chiama ad un non facile lavoro la retroguardia nerazzurra. Al 12’ sono Muchetti e Filiciotto a mettersi in luce, mentre nell’azione seguente Dimas costringe Pisseri ad una respinta corta sulla quale si avventa Saleri, pronto ad insaccare il 2-2, ma il guardalinee ferma l’azione per fuorigioco dello stesso giocatore monteclarense. Nel finale, così, con il Montichiari proteso alla ricerca del pareggio, il Renate può assestare il colpo decisivo e mettere la vittoria in cassaforte con il guizzo vincente di Gaeta.                    

     

    Montichiari-Renate 1-3

    Montichiari (4-4-2): Gambardella 6; Filippini 6; Verdi 6.5; Bettenzana 6; Zambelli 6.5 (25’ s.t. Galeone n.g.); Muchetti 7; Zanola 7; Del Padrone 6 (9’ s.t. Filiciotto 6); Saleri 6 (25’ s.t. Murano n.g.); Dimas 6.5; Florian 6. A disposizione: Polizzi; Sogliuzzo; Di Nardo; Tobanelli. All: Ottoni.

    Renate (4-4-2): Pisseri 6.5; Adobati 6; Cortinovis 6.5; Bergamini 6; Ferrari 6 (25’ s.t. Gavazzi n.g.); Gualdi 6; Cavalli 6.5; Mastrototaro 6 (30’ s.t. Carminati n.g.); Mangiarotti 6; Capogna 6.5 (19’ s.t. Valerio 5); Gaeta 6. A disposizione: Borroni; Morotti; Pirovano; Mazzini. All: Magoni.    

    Arbitro: Daniele Rasia di Bassano del Grappa 6.

    Reti: 8’ p.t. Capogna; 13’ p.t. Dimas; 24’ p.t. Cavalli (rig.); 39’ s.t. Gaeta.

    Note: angoli 6-5 per il Renate – ammoniti: Florian; Ferrari; Cavalli; Mangiarotti – recupero: 1’ e 4’ – spettatori 250 circa. 

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI