Franciacorta in cantina tra passeggiate, gite in bici, menù a tema e pacchetti week end

0

A piedi, in bicicletta, o alternando le due cose. L’importante è gustare la Franciacorta senza fretta, assaporandone atmosfere, paesaggi e vini. L’invito viene dalla Strada del Franciacorta che, in occasione del Festival Franciacorta in Cantina in programma  il  17 e 18 settembre, ha ideato molteplici e divertenti alternative per raggiungere questi luoghi e muoversi in modo slow fra cantine e vigneti, abbazie e ville, borghi e riserve naturali: tour  in bus, escursioni guidate a piedi e in bicicletta, ma anche un trekking di 2 giorni con partenza da Brescia e pernottamento in Franciacorta, oltre a  piacevoli e inconsueti  itinerari guidati per metà in bicicletta (la prima parte) e per metà  a piedi (la seconda). Il tutto con sosta nelle cantine per degustare i Franciacorta, scoprirne i segreti della lavorazione, conoscerne i protagonisti.

Tutti gli itinerari sono adatti ad ogni fascia d’età e non presentano difficoltà tecniche: i partecipanti saranno accompagnati da guide specializzate e riceveranno materiale illustrativo sulla Franciacorta. Grazie alla partnership con Trenord,  chi arriva in treno può caricarvi la propria bici  o noleggiarla alla stazione di arrivo, oltre ad avere  convenzioni speciali.

Ogni cantina, un evento: questa la formula del Festival organizzato dal Consorzio Franciacorta, che  condurrà neofiti, appassionati e  turisti curiosi  alla scoperta degli angoli più belli di questa terra nel cuore della Lombardia, straordinariamente vocata alla viticoltura. Musica, spettacoli, mostre, happening, animazioni per bambini, incontri all’insegna della fantasia e del gusto: decine di eventi animeranno le aziende vinicole.

 

Menu a tema e pacchetti week end

Ristoranti e agriturismo associati alla Strada accoglieranno gli ospiti con una flûte di Franciacorta e  proporranno per l’occasione menu a tema giocati fra la tradizione bresciana e creatività, abbinati ai  migliori Brut, Extra Brut, Satèn o Rosé.

Per chi vuole godere a pieno del Festival soggiornando in Franciacorta durante il week end, la  Strada del Franciacorta ha messo a punto pacchetti che danno ai partecipanti la massima libertà di scegliere la tipologia di struttura dove pernottare (accoglienti agriturismo, suggestive dimore storiche, eleganti hotel e, per gli amanti del plein air, attrezzati campeggi), le cantine dove degustare i vini, i ristoranti e le trattorie dove fermarsi per pranzo o cena:  il pacchetto week-end  di 2 giorni varia dagli 85 euro del campeggio ai 250 euro dell’Hotel a 5 stelle e comprende un pernottamento, un pranzo o una cena, una visita in cantina; il long week-end dal venerdì alla domenica va da 130 euro a 450 euro a secondo della struttura scelta  e comprende pernottamenti e 2 cene. 45 euro è infine il prezzo del pacchetto di una giornata: comprende la visita guidata in una cantina con degustazione e il pranzo.

 

Festival_Istruzioni per l’uso

Il sito www.festivalfranciacorta.it e un servizio di prenotazione obbligatoria saranno disponibili da metà luglio. Sarà possibile consultare il programma completo del Festival, gli itinerari in bus, di passeggiate e trekking, le modalità per il noleggio delle biciclette in loco o per il trasporto in treno con le convenzioni di Trenord.

Per informazioni: Associazione Strada del Franciacorta

tel. 030 7760870, info@stradadelfranciacorta.it, www.stradadelfranciacorta.it

Comments

comments

LEAVE A REPLY