Scienza: “Nuovi acquisti? Io spero che non parta nessuno”

    0
    Bsnews whatsapp

    Atro che rinforzi sul mercato: Giuseppe Scienza non vede l’ora che arrivi il primo settembre (il calciomercato termina il 31 agosto) per avere la certezza che tutti i suoi giocatori siano rimasti.

    E’ molto sereno, come nella sua natura, e molto soddisfatto l’allenatore del Brescia a fine gara. Ha parole al miele per tutti i giocatori, ed elogia apertamente il duo d’attacco formato da Jonathas e Feczesin, autori di una buonissima gara fatta di tanta qualità in avanti e tanto sacrificio nei ripiegamenti sulla mediana, due singoli che assieme a Juan Antonio e a El Kaddouri hanno fatto la differenza. 

    Nel complesso Scienza parla di una prestazione sopra le aspettative, la difesa non ha mai traballato ed è sempre stata molto concentrata e la squadra ha creato molte occasioni da gol nitidissime, soprattutto è sembrata umile, "matura" a dispetto della giovane età degli uomini in campo. Buono anche l’approccio alla gara da parte dei giocatori che nel secondo tempo sono subentrati, con entusiasmo a mille, caricati a molla.

    Poi, alla domanda specifica se questa squadra con un paio di innesti potrebbe già puntare alla Serie A, anche se nessuno pronuncia queste parole, Scienza ammette che il suo timore più grande è che qualcuno gli venga portato via. Però qualche innesto serve, e il mister ha lasciato intendere che la società lo sappia benissimo: i tre ragazzi che giocano in attacco non possono tenere i ritmi indiavolati mostrati ieri per 40 partite, per non parlare di eventuali infortuni. 
    a.c.

    Leggi la cronaca completa della gara: clicca su questo link!

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI