Coppa Italia, il Montichiari strapazza un “baby” Pergocrema

    0

    Il Montichiari impiega solo un tempo per avere ragione delle seconde linee del Pergocrema (la squadra era infatti infarcita di ragazzini). In effetti la squadra allenata da Claudio Ottoni disputa una prima frazione di gioco piacevole e dinamica, chiudendo di fatto l’incontro con un eloquente 4-0. Nella ripresa l’arbitro cerca generosamente di ravvivare il match ormai segnato ed assegna in avvio un calcio di rigore ai gialloblù, ma la realizzazione di Pezzotta non riesce a riaprire un confronto ormai segnato. Partenza su buoni ritmi per i rossoblu, che si rendono pericolosi già nei primi minuti con Saleri e con Dimas, ma il punteggio non cambia. La formazione locale, però, insiste nella sua pressione, ed al 12’ matura il vantaggio. Bel duetto sulla fascia tra Saleri e Dimas, con quest’ultimo che pennella al centro dell’area un assist vincente che Florian insacca alle spalle di Bossi. Il Pergocrema non riesce a reagire con decisione. I gialloblù riescono a presentarsi per due volte nell’area locale, ma in entrambi i casi Verdi è pronto ad allontanare in modo puntuale. Sul fronte opposto la compagine monteclarense può così dare ulteriore concretezza alla propria azione ed intorno alla mezzora i padroni di casa mettono in cassaforte la vittoria con un rapido ½. Dapprima al 28’ è l’avanzato Filippini a firmare il raddoppio al termine di un bel duetto con Del Padrone, mentre al 31’ tornano a dialogare Dimas e Florian per la doppietta personale del numero 9 rossoblu. Nonostante il risultato ormai acquisito, capitan Muchetti e compagni non rallentano il ritmo. Bossi deve così intervenire ancora su due conclusioni di Florian intorno al 40’, mentre nell’unico minuto di recupero assegnato dall’arbitro è Muchetti a firmare il poker contro la sua ex squadra al termine di uno scambio in velocità con Dimas. Sul 4-0 la ripresa si trasforma in una sorta di allenamento e non riesce a rianimare la contesa neppure il rigore assegnato dal direttore di gara a Pezzotta, che sigla il gol della bandiera dei gialloblu. Nei restanti minuti, infatti, la sfida scade decisamente di tono e i giocatori in campo, vuoi per il caldo vuoi per il risultato ormai acquisito, non riescono a dare incisività ai propri sforzi. La partita mostra così solo alcuni rari sprazzi (Sogliuzzo, Saleri e Di Nardo da una parte e Mammetti e Feher dall’altra), ma il punteggio rimane immutato sino alla fine, sancendo una rotonda vittoria per un Montichiari che dora vuole confermarsi anche contro avversari di indubbio spessore.

     

     

    Il tabellino

     

     

    Montichiari-Pergocrema 4-1

    Montichiari (4-4-2): Polizzi 6; Filippini 6.5; Verdi 6.5; Bettenzana 6.5; Zambelli 6 (14’ s.t. Galeone 6); Muchetti 6.5; Zanola 7; Del Padrone 6 (31’ s.t. Sogliuzzo 6.5); Saleri 6; Dimas 6.5 (1’ s.t. Di Nardo 6); Florian 6.5. A disposizione: Plebani; Filiciotto; Talato; Murano. All: Ottoni.

    Pergocrema (4-4-2): Bossi 6 (1’ s.t. De Santis 6); Feher 6; Gritti 6; Trovò 6; Bonetti 6; Cirlincione 6; Maffei 6 (29’ s.t. Avallone n.g.); Aresi 6; Angiulli 6; Pezzotta 6 (21’ s.t. Perrone n.g.); Mammetti 6.5. A disposizione: Gallarini; Parati; Romano; Papa. All: Rossi.

    Arbitro: Riccardo Ros di Pordenone 6.

    Reti: 13’ e 31’ p.t. Florian; 28’ p.t. Flippini; 46’ p.t. Muchetti; 4’ s.t. Pezzotta (rig.).

    Note: angoli 4-3 per il Pergocrema – recupero: 1’ e 3’ – spettatori 170 circa – espulsi: nessuno – ammoniti: Aresi, Mammetti, Zanola, Sogliuzzo.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY