2.645 iscritti, 900 partecipanti. Il posto fisso come sogno (o miraggio?)

    0
    Bsnews whatsapp

    900 persone provenienti da tutta Italia erano ieri a Brescia. Merito delle campagne per incrementare il turismo? Macchè, era un "semplice" concorso per Collaboratore Professionale Sanitario.

    Dei 2.645 iscritti alla prova indetta dall’Ospedale Civile si sono presentati in 900, una carrellata significativa di provenienze e accenti differenti, soprattutto del Sud. Per la maggior parte delle persone si tratta di un tentativo di accedere a un posto fisso, lavorando già come infermieri in strutture del nord ma con contratto a tempo. Il lavoro di collaboratore sanitario è sempre ricercato, è la forma di assunzione che fa la differenza, assieme al tipo di struttura presso la quale si presta servizio. Da questo punto di vista il Civile è visto come uno degli ospedali migliori d’Italia, collegato a una buonissima struttura universitaria.

    I candidati sono arrivati alla spicciolata presso il Centro Fiera trasformato per l’occasione ina gigantesca aula scolastica. La prova scritta era del tipo "a risposta breve". Coloro che prenderanno la sufficienza (almeno 21 risposte esatte) saranno convocati per la prova pratica in programma l’8 settembre, di mattina, dopodiché nel pomeriggio ci sarà l’orale. 

    Chi non viene assunto direttamente spera nella "graduatoria", un bacino dal quale l’ospedale potrà attingere nei prossimi 3 anni.
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI