Il trofeo “Gorla” apre gli eventi della 61° Centomiglia del Garda

    0

    Continuano ad arrivare adesioni alla sede del Circolo Vela Gargnano per la regata di domenica del 45° Trofeo Gorla e per la 61a Centomiglia del 10-11 settembre. Gli eventi si apriranno questa sera alle 20 e 30 quando nella piazzetta di Bogliaco saranno presentate le bandiere delle squadre partecipanti che dovrebbero essere 12-14. Farà seguito un concerto di 16 archi, altrettanti giovani tedeschi del gruppo “Cellikatessen” che intratterranno il pubblico presente. Sarà questo il primo atto delle manifestazioni di intrattenimento che, ogni sera di pre e di gara, saranno proposte dal Comune di Gargnano, la Pro Loco, la Riviera dei Limoni e dei Castelli, che garantiranno anche un posto ristoro "no stop" durante le gare. Per quanto riguarda le imbarcazioni in acqua già domenica è confermata “Wild Lady”, la barca tedesca del lago di Costanza vincitrice di entrambe le regate lo scorso anno. Gli avversari saranno i giovani della 14° Zona (quella del Garda) che esordiranno su “Grifo-Zero 30”, lo scafo in legno firmato da Bruce Farr che festeggia i suoi 30 anni agonistici, il “Full Pelt” firmato dal britannico Jo Richards, ora armato da un team svizzero, primo alla Centomiglia del 2009, fino alla “Cassiopea” degli anni ’70, carena che vinse ben 4 edizioni della gara a tutto lago (dal 1972 al 1975) e varie volte anche il Trofeo Gorla. Nella 50 Miglia, partenza domenica alle ore 8 e 20 da Maderno, sono confermati i due multiscafi svedesi della serie M 32 dell’olimpionico Goran Marstrom, al loro esordio mondiale. Le barche saranno due, una condotta dallo stesso Marstrom l’altra dai tedeschi Sach. Tra i Crociera al Gorla sarà proposta una classifica Orc, la stazza internazionale; nella lotta di vertice ci sarà Carlo Fracassoli, fresco Campione d’Europa dei Melges 24, che sarà con “Mediatel” e avrà come avversari i veloci "Bravissima" di sandro Vinci e "Machete" di Angelo Foschini, Tra i piccoli, ma non per questo meno veloci, ci sarà il ritorno dell’interessante flotta dei “Flying Star”, lo “skiff” progettato in Nuova Zelanda e costruito a Campione del Garda. Quanto alla 61° Centomiglia, la Multi Cento-Trofeo Zuccoli , si correrà nel week end successivo del 10-11 settembre, mentre la 5° Childrenwindcup che chiuderà il settembre velico del lago di Garda, domenica 25, con la grande festa ed ospiti d’eccezione i ragazzi del reparto di Onco Ematologia dell’Ospedale dei Bambini di Brescia.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY