Laboratorio cinese, al lavoro anche 5 minorenni. Vivevano (e dormivano) in uno sgabuzzino

    0

    I Carabinieri di Rudiano, ieri pomeriggio, hanno attuato un servizio con lo scopo di contrastare il fenomeno del lavoro sommerso, controllando un laboratorio tessile. All’interno, i militari, oltre alla presenza di 11 cittadini cinesi (5 minorenni), hanno rinvenuto venti macchine da cucire, postazioni per la stiratura e locali adibiti a dormitorio, il tutto in pessime condizioni igienico-sanitarie.  Al termine degli accertamenti i militari hanno denunciato alla magistratura bresciana il titolare dell’attività per illecita intermediazione e sfruttamento del lavoro, maltrattamenti verso i fanciulli nonché è stato denunciato un secondo cittadino cinese per aver reso false dichiarazioni. 

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. possibile che chi compra le merci a basso prezzo, non abbia avuto sentore di uno sfruttamento così grave? io farei anche una indagine sui clienti.

    2. E i SINDACATI? Perchè in questo modo.oltre a sfruttare la manodopera si crea un mercato sfalsato e chi ci rimette sono gli imprenditori e conseguentemente gli operai…..Questo lavoro sottopagato e sfruttato crea molti e molti danni alla Nostra economia

    3. Io ho sentito che i sindacati hanno chiesto di indagare sulle persone impegante nella vendemmia: qualcuno ha indagato? Gli imprenditori vitivinicoli si erano detti "disponibili" a collaborare: sapete se hanno fatto qualcosa?

    4. ma cosa centra la Cgil? mica lavoravano con l’assenso del sindacato. le indagini le compiono le forze dell’ordine e la magistratura. se un lavoratore si rivolgesse al sindacato sicuramente partirebbero le denunce.

    5. La Cgil ha appunto SOLO fatto compagna contro il lavoro nero, nei fatti accade ciò che ci stanno indicando i lavoratori nei post che arrivano…..che sbaglino tutti? Io qualche dubbio l’avrei….

    6. sullo sfruttamento delle persone e lavoro nero dovrebbe essere l’ISPETTORATO,del lavoro!!! ho mi sbaglio??in quanto a non comperare le loro cose sottocosto, dovrebbero le griff italiane che gli commissionano il lavoro,…tenere i prezzi più bassi!!!(gadget ferrari tutti fatti in cina e li paghi a peso d’ORO’??!!!ALLORA,,,COM’è???

    7. Allora: prima la cgil sul problema lavoro nero "non c’è mai"; poi, una volta dimostrato che sul lavoro nero ha fatto una campagna nazionale, ha fatto solo quello. Si può facilmente dimostrare che non ha fatto solo quello, ma tanto se a uno la cgil sta sulle palle troverà un’altro motivo per dire che in Italia va tutto male per colpa della cgil. Ma non farebbe prima a dire che la cgil sta sulle palle a prescindere e basta? Farebbe miglior figura…

    8. "Dove sono i sindacati"? Di sicuro dentro ad un laboratorio cinese clandestino non ci sono. O cosa dovrebbero fare? Andare a suonare il campanello e chiedere se li fanno entrare?

    9. Anche il cinese è un imprenditore: a quello ti lamenti che non vanno a rompere le palle, agli altri ti lamenti se ci vanno. Logica stringente…

    10. La parola "radical chic" faceva ridere quarant’anni fa, sentire qualcuno che la usa adesso ha dell’incredibile. A meno che questo qualcuno sia invidioso degli incontri "chic"…

    11. Dunque prima si chiede che vengano maggiormente tassati i "ricchi",poi i Sindacati, forse non comprendendo che il lavoro fisso. uguale tutta la vita non può più esserci e fingono di non sapere che presso i laboratori cinesi i lavoratori vengono sfruttati.Poi si oppongono all’apertura domenicale e festiva dei negozi ed esercizi pubblici (mentre i locali gestiti dai cinesi ed in generale dagli extra-comunitari NON rispettano alcun orario e quando si "osa" varare qualche provvedimento in merito si grida al "razzismo".A ciò si aggiunga che molto spesso i laboratori cinesi hanno anche negozi aperti al pubblico, o spazi nei mercati rionali e che ,ovviamente , visti i presupposti,i prezzi sono inferiori rispetto ai prodotti italiani cosa accade? Che molti italiani comprano dai cinesi Quindi anche Noi italiani "comuni" siamo responsabili di ciò che sta accadendo. Qualcuno aveva proposti i dazi (mi sembra la lega nord , ma non sono sicuro), anche qua apriti cielo! Ed allora TUTTI sono capaci di fare campagna contro il lavoro nero, la fanno anche gli imprenditori, poi però nei fatti accade ciò che i post che arrivano ci dicono .Post di lavoratori che stanno provando sulla loro pelle come si tratti di sole parole , parole,….

    12. Sono contento che la faccia ridere, e quanto ad invidia non fa parte del mio modo di essere.
      Secondo poi i Sindacati dovrebbero andare ANCHE nei laboratori cinesi e non limitarsi a rendere la vita difficile solo a quelli italiani

    13. veramente c’è da piangere altro che ridere per il mare di scemenze che ha scritto. il sindacato non può fare "ispezioni" in una fabbrica se non chiamato dai lavoratori. se poi il laboratorio è clandestino e i lavoratori ricattati mi dica lei come potrebbe fare il sindacato. il problema vero è che i controlli nelle aziende sono pochi e chi sfrutta la manodopera straniera (anche molti imprenditori italiani) è impunito.
      i dazi: un’altra scemenza, tantè che anche chi li ha proposti ora se ne guarda bene. i dazi sono reciproci: ci manca solo di bloccare le nostre esportazioni.

    14. Amici della cgil,state sulle palle a molti perchè vi preoccupate di aiutare e difendere gli immigrati(vedi Adro)e degli italiani ve ne sbattete altamente…in questo caso riferito ai cinesi poi, vi guardate bene dal denunciare e far chiudere questi laboratori poichè per voi sinistri i cattivoni siamo solo noi visi pallidi…

    15. Si, adesso la cgil deve fare le attività di indagine al posto dei carabinieri e dell’ispettorato del lavoro… alà, macarù! Perchè allora non fai anche tu qualche indagine, che sei tanto bravo? Poi la fai tu la denuncia ai carabinieri! Vai a suonare il campanello al cinese e vedi se ti apre…

    16. la cgil ad adro ha difeso i lavoratori della scuola dalla violenza ideologica della lega, che voleva imporre il sole delle alpi a tutti.

    17. Ciao che lotta, che pericolo il sole delle alpi e lo dico da non leghista…..poteva dare fastidio( e,personalmente la cosa non mi entusiasmava) ma preferirei che il Sindacato dedicasse le sue energie per qualcosa di più concreto….Non sarebbe male ( come spesso fanno i Cittadini comuni) coadiuvare le forze dell’ordine nel debellare il fenomeno dello sfruttamento della manodopera cinese…anche perchè poi ciò si ripercuote anche sul mondo dei lavoratori italiani, che il Sindacato dovrebbe tutelare

    18. E…dal punto di vista economico, che vantaggio ha portato per i lavoratori la lotta ai soli delle Alpi ?
      Dimenticavo …i soldi non sono importanti…siamo tutti ricchi, quindi spendiamo tempo e denaro per le battaglie ideologiche. Esatto, proprio quello che serve in questo periodo di congiuntura economica

    19. Si, sulla prossima scuola mettiamo la svastica (simbolo del sole nascente, no?) e poi se qualcuno ha qualcosa da ridire gli diciamo che in questo periodo di "congiuntura economica" è meglio se sta zitto. A lui lo diciamo, non a chi mette la svastica…

    20. Ma quindi fa "battaglie ideologiche" sulle svastiche, perdendo tempo e risorse in questo periodo di "congiuntura economica"? Come la cgil per il sole delle alpi? Già beccato in castagna al primo esempio…

    21. Chi fa battaglie ideologiche sulle svastiche ? Lei? Le rammento che NON servono perchè sono di per sè VIETATE e non serve impegnarsi in nessuna battaglia.Però se Lei vuole …siamo in un Paese libero ognuno può fare e dire ciò che vuole ….

    22. No, è lei che dice "non si possono mettere" e adduce le sue ragioni. Esattamente come fece la cgil (e non solo quella) per il simbolo della lega sulla scuola di Adro. Legalità ad intermittenza, la sua? E poi non faccia finta di non capire: il problema lo crea chi METTE il simbolo, non chi chiede di toglierlo…

    23. Non faccia finta Lei di non capire ; svastiche e soli delle alpi(che peraltro non mi entusiasmano) NON sono la stessa cosa i secondi sono folklore e non sono vietati dalla Costituzione , i primi sì e penso che non debba spiegarLe io il perchè.
      Poi ognuno fa le battaglie che vuole ,: personalmente e ripeto personalmente preferirei vedere il Sindacato impegnarsi in altro., magari per quegli 85 esuberi rispetto ai quali arrivano dei post allucinanti…….magari anche con i soli delle alpi dipinti da qualche parte avrebbero preferito conservare il loro lavoro ed avere un Sindacato più attento…però questa è solo un’opinione del tutto personale e come tale va presa

    24. A dire la verità la CGIL si occupa di cose che "debordano" dai suoi compiti.Perfino i suoi iscritti non sono d’accordo..ma così è.
      Ma avete mai provato a denunciare qualcosa agli organi competenti riguardo a situazioni (diciamo così strane) che riguardano cinesi,abusivi,ecc?
      Provateci: mi passerà ogni voglia.
      Peoti.

    25. è compito del sindacato difendere il diritto dei lavoratori (soprattutto se insegnati) di lavorare in un luogo politicamente neutro e non "marchiato". altro che debordare.

    26. Ad adro la cgil ha fatto un gran casino per far assegnare il bonus bebe agli immigrati….come se non facessero già una miriade di figli spontaneamente!

    LEAVE A REPLY