Giovani palazzolesi con le sedie in piazza contro il “coprifuoco” di Sala

    0

    I giovani palazzolesi non si danno per vinti e per la seconda volta tornano a "protestare" pacificamente in piazza.

    La protesta è singolare, e si attua proprio nelle modalità che vanno contro l’ordinanza del sindaco Alessandro Sala (leggi qui la notizia del 25 agosto): i giovani, armati di sedie portate da casa propria, si mettono in piazza fuori dai locali, chiusi per legge alla una e inattivi (non possono somministrare bevande all’esterno) dalle 24. 

    Una sorta di sit-in pacifico, che sabato è andato in scena per la seconda volta dall’entrata in vigore dell’ordinanza anti-schiamazzi, e proseguito fin circa le 3 di notte.

    Nessun problema di ordine pubblico è stato causato, tant’è che le forze dell’ordine non sono nemmeno intervenute. Cosa vogliono dimostrare i ragazzi in questo modo? Nulla. Pare che vogliano semplicemente la revoca dell’ordinanza e l’attivazione di un tavolo di confronto tra sindaco e commercianti.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY