Ubriaco marocchino provoca un incidente e fugge. Arrestato, sequestrate auto e patente

    0

    Nella serata di ieri, alle ore 21.45 circa, una Volante è intervenuta, a seguito di una segnalazione giunta al 113, in via Diaz per un incidente stradale. Sul posto gli agenti hanno appreso dai feriti, due cittadini stranieri che viaggiavano a bordo di una Fiat Scudo lungo via Diaz che, poco prima, una Renault Clio bianca proveniente da via Inganni, non fermandosi all’incrocio semaforico che emetteva per essa luce rossa, li aveva investiti dandosi poi alla fuga. I due stranieri, refertati presso il Pronto Soccorso, versano ora in buone condizioni. 

    Della Renault Clio veniva data agli agenti una descrizione, unitamente al numero di targa, da un testimone. Alle ore 22.10 circa, giungeva in Sala Radio un’altra segnalazione di incidente stradale. Trattavasi proprio della Renault Clio bianca che era andata collidere contro uno spartitraffico in via San Polo sradicando alcuni cartelli stradali. Giunti sul posto gli agenti procedevano ad identificare il conducente, un cittadino marocchino del 1978 che, in compagnia di una cittadina etiope del 1977, appariva immediatamente agli agenti in stato di ebbrezza alcolica. La donna, ferita, è stata condotta presso il pronto soccorso per le cure del caso ed ora sta bene.

    L’uomo invece, illeso, in regola con le norme sul soggiorno ed incensurato, in Questura è stato arrestato per fuga a seguito di incidente stradale con danni alle persone e cose nonché per omissione di soccorso. Con tasso alcolemico pari a 2.13 è stato inoltre indagato per guida in stato di ebbrezza. La sua patente è stata ritirata e l’autovettura di sua proprietà sequestrata.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. sempre. prima che arrivassero gli immigrati, non c’erano nè incidenti nè ubrichi al volante. e gli italiani all’estero non fanno MAI incidenti.

    2. E TU CHE DICI STE RAZZISTI TRA LE PALLE, TOGLITI DI TORNO, CHE TRA POCHI ANNI L’ITALIA è COMPLETAMENTE INGLOBATA DAGLI EXTRACOMUNITARI E ALTRO CHE INTEGRAZIONE, LE NOSTRE GENERAZIONI DI GIOVANI ITALIANI NON CI SARANNO PIù,, SVEGLIA!!

    3. le sanzioni per chi si mette alla guida dopo aver bevuto non sono ancora abbastanza severe! la patente andrebbe revocata, senza nessuna possibilità di conseguirla di nuovo!

    4. dare del razzista solamente perchè si commenta un episodio tra i mille che quotidianamente si leggono su tutti i giornali d’italia e che riguardano la delinquenza degli extracomunitari regolari o no, è sinonimo di babbeismo acuto !

    5. Commentare non è un problema. Se uno scrive "regolari o clandestini = delinquenti sempre", è un razzista. Anche questo non deve essere un problema poterlo dire. Perchè io consoco molti stranieri che lavorano onestamente e non meritano di essere accomunati ai delinquenti. I delinquenti vanno puniti, di dovunque siano, perchè sono delinquenti. P.s.: dare del babbeo aglialtri, invece, è solo semplice maleducazione.

    6. portateli a casa tua….se ti picciono cosi’ tanto…..SVEGLIA BRESCIANI…..se si continua su questa strada fra poco tempo saranno le loro regole ad essere legge…..poi RAZZISTI di che? lo sai che razzista non e’ una parola offensiva? e’ solo la derivazione di RAZZA…se poi vogliamo dire che non esistono le razze …

    7. I delinquenti non mi piacciono, di nessuna provenienza: quindi non me li porto a casa, perchè è giusto che vadano in galera. Le persone che lavorano onestamente, e non sono quindi delinquenti, me le posso anche portare a casa: e non faccio differenze sulla loro provenienza in quel caso. Dire che uno solo perchè straniero è delinquente è un’idiozia: non so se è così difficile da capire…

    8. Aspettiamo che accada ai sinistri in questione di fare l’incidente con il marocco del caso….poi vedrete che tolleranza e che accoglienza!

    9. Ma capisci cosa c’è scritto, maldestro? "I delinquenti non mi piacciono, di nessuna provenienza": dove sarebbe la tolleranza? Me lo spieghi, se ci riesci?

    LEAVE A REPLY