Paroli ricorda Martinazzoli alla Camera: “La sua resta una grande testimonianza di impegno politico e civile”

    0

    Oggi il sindaco di Brescia Adriano Paroli ha tenuto un discorso alla Camera dei Deputati per ricordare la figura di Mino Martinazzoli, morto domenica mattina nella sua casa di Caionvico. Ecco il testo completo del suo interveto: 

     

    Signor Presidente, colleghi, ieri per l’ultimo saluto a Mino Martinazzoli la comunità Bresciana si è stretta con tutto l’affetto di cui è capace attorno ai suoi famigliari e ai suoi amici, che numerosi sono venuti, per questo ultimo saluto, a palazzo Loggia, la sede della città della quale Martinazzoli è stato orgogliosamente sindaco. E il legame dell’on. Martinazzoli con Brescia è stato un legame saldo, dalla nostra terra ha ereditato la riservatezza, la sobrietà, ma anche la capacità di ascoltare e quella volontà di perseguire i più alti valori.

    Ha interpretato la politica della mitezza nella convinzione piena che la politica è importante, ma che la vita conti più della politica – così come ha ricordato il collega Castagnetti-. E’ stato testimone dei valori di una comunità, li ha intesi e tradotti in modo convincente. E’ stato uno strano democristiano, che ormai, così diceva, si sentiva un apolide nella seconda e terza Repubblica, dedicando molte sue energie orami all’incontro con i giovani.

    È stato protagonista – come ricordava Lei Presidente – quale ultimo segretario nazionale, in quel momento anche di divisione, del maggior partito italiano, che era la Democrazia Cristiana. Ma di questo credo se ne parlerà ancora a lungo in futuro.  Fu un uomo, però, capace di superar gli steccati della politica, e che, interessato a ragionare con tutti, cercava un punto di convergenza, credendo che la controversia sia umana, ma che sia disumano assecondarla. Capace d’ironia e pensieri fulminanti, diceva che la politica è una disciplina vuota senza la ricerca costante della giustizia sociale.

    Credo che il paese e la mia città, Brescia, perdano un protagonista della vita pubblica, ma credo anche che rimanga per tutti noi una grande testimonianza di un impegno politico e civile.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY