Breno, tenta il suicidio gettandosi nel canale, catena umana per salvarlo

    0
    Bsnews whatsapp

    Ieri mattina, i famigliari che temono la disgrazia chiedono aiuto alla Centrale Operativa di Breno, informandola dei propositi suicidi di un famigliare. L’immediato invio nella località “Plemo” di Esine di un equipaggio del NORm sul luogo ha permesso di verificato che il l’uomo, un 43enne, si era gettato nelle acque del canale di scarico della centrale idroelettrica “Paraviso”. Formando una catena umana, con l’aiuto di altri militari giunti sul posto, sono riusciti a raggiungere il soggetto e a trarlo in salvo sulla riva.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI