Domenica al parco Gallo torna la festa del bastardino

    0

    Torna la festa del “Cane bastardino e non”, giunta ormai alla 15esima edizione e che come tradizione si tiene la seconda domenica di settembre al parco Gallo. L’iniziativa è organizzata dall’ATAR, associazione Tutela Animali Randagi, che da venti anni gestisce un rifugio per cani e gatti abbandonati dietro l’ortomercato di via orzinuovi. Come dicevamo l’appuntamento è domenica 11 al Parco Gallo dalle ore 15 con un ricco programma di giochi, intrattenimenti e premiazioni per i 4 zampe e per i loro padroni. Alle 18 un ricco buffet e ristoro a tutti i partecipanti.

    La festa del bastardino e non è un’occasione per conoscere l’attività dell’ATAR che si occupa da 21 anni, precisamente dal 2 maggio 1990 e che fino ad oggi ha ospitato oltre 2800 cani  e oltre 2300 gatti ospitati al rifugio oltre ad aver effettuato migliaia di colonie feline sterilizzazioni sul territorio. Intensa è stata anche l’attività di prevenzione e repressione del fenomeno del maltrattamento degli animali con centinaia tra cani e gatti sequestrati a Brescia e provincia con la collaborazione delle forze dell’ordine. Sterilizzazioni, visite mediche, mantenimento e medicinali sono tutte spese che giornalmente l’Atar sostiene per i suoi piccoli ospiti. L’ATAR Cerca di soccorrere e salvare più animali possibile, con fondi esclusivamente reperiti da soci e sostenitori: l’associazione infatti non riceve alcun contributo da enti pubblici.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY