Domenica al parco Gallo torna la festa del bastardino

    0

    Torna la festa del “Cane bastardino e non”, giunta ormai alla 15esima edizione e che come tradizione si tiene la seconda domenica di settembre al parco Gallo. L’iniziativa è organizzata dall’ATAR, associazione Tutela Animali Randagi, che da venti anni gestisce un rifugio per cani e gatti abbandonati dietro l’ortomercato di via orzinuovi. Come dicevamo l’appuntamento è domenica 11 al Parco Gallo dalle ore 15 con un ricco programma di giochi, intrattenimenti e premiazioni per i 4 zampe e per i loro padroni. Alle 18 un ricco buffet e ristoro a tutti i partecipanti.

    La festa del bastardino e non è un’occasione per conoscere l’attività dell’ATAR che si occupa da 21 anni, precisamente dal 2 maggio 1990 e che fino ad oggi ha ospitato oltre 2800 cani  e oltre 2300 gatti ospitati al rifugio oltre ad aver effettuato migliaia di colonie feline sterilizzazioni sul territorio. Intensa è stata anche l’attività di prevenzione e repressione del fenomeno del maltrattamento degli animali con centinaia tra cani e gatti sequestrati a Brescia e provincia con la collaborazione delle forze dell’ordine. Sterilizzazioni, visite mediche, mantenimento e medicinali sono tutte spese che giornalmente l’Atar sostiene per i suoi piccoli ospiti. L’ATAR Cerca di soccorrere e salvare più animali possibile, con fondi esclusivamente reperiti da soci e sostenitori: l’associazione infatti non riceve alcun contributo da enti pubblici.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome