Edison, si riparte dagli accordi del marzo scorso. Ma con “miglioramenti”

    0
    Bsnews whatsapp

    I soci italiani di Edison hanno deciso di trattare con Edf sulla base degli accordi dello scorso marzo anche se – si apprende – il presidente del consiglio di gestione di A2A, Giuliano Zuccoli, si è riservato in un prossimo consiglio di Delmi di illustrare una variante migliorativa per gli azionisti italiani. E’ quanto e’ emerso dal Cda di Delmi, la holding che raggruppa i soci italiani di Edison, che si riunito stamane a Brescia per prorogare a fine ottobre gli attuali patti con i francesi in Edison. "I rapporti tra i soci di Delmi sono più sereni" ha commentato all’uscita del cda il presidente Franco Baiguera. "L’ipotesi all’esame per il riassetto di Edison resta sempre quella di marzo – ha aggiunto Baiguera – se possibile con qualche miglioramento e al proposito ci sono delle soluzioni attualmente allo studio". Baiguera ha poi concluso sottolineando che il Consiglio di Delmi si riaggiornera’ a breve, non appena ci saranno novita’ nelle trattative su Foro Bonaparte. Delmi vede come azionista di maggioranza A2A (51%), Iren (15%), Sel e Dolomiti Energia (con il 10% a testa), e Mediobanca, Crt e Bpm con quote minori.  

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI