Due piante di marijuana in casa. 26enne condannato a un anno e mezzo di reclusione

    2
    Bsnews whatsapp

    Un 26enne bresciano, disoccupato e con piccoli precedenti, è stato condannato ad un anno e 6 mesi di reclusione e a pagare 3mila euro di multa per aver coltivato in casa due piante di marijuana. I finanzieri hanno trovato nella sua abitazione 70 grammi della droga confezionata in 45 dosi nascoste nel sottotetto. Le piante erano coltivate all’insaputa dei familiari. 

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    2 COMMENTI

    1. metto nome e cognome. Venite a prendermi se coltivo per uso personale ció che madre natura ha creato, picchiatemi, insultatemi e poi mettetemi dentro e mantenetemi per un anno e mezzo…potessi fare una legge proibirei la coltivazione dei pomodori san marzano tanto cari alle forze dell’ ordine provenienti dal sud con cui fanno un sugo spettacolare! stesso prodotto di madre natura!

    RISPONDI