Brescia-Trento, andata e ritorno

    0
    Bsnews whatsapp

    Il gemellaggio tra la Circoscrizione Centro del Comune di Brescia e la Circoscrizione Centro Piedicastello di Trento continua a dare i suoi frutti con l’iniziativa “Brescia – Trento andata e ritorno” patrocinata dal Comune e della Provincia di Brescia nonché dalla Regione Lombardia. La manifestazione, in programma sabato 17 e domenica 18 settembre e organizzata con la collaborazione dell’associazione “Brixia Old Mobility”, prevede una trasferta trentina a bordo di auto d’epoca, con ritrovo in Castello. Il ritrovo in Castello è stato organizzato in occasione dei festeggiamenti per il 50° anniversario della posa della storica locomotiva nel piazzale che ha preso il suo nome. Sabato 17 e domenicano 18 dalle ore 10.30 alle ore 18, grazie alla collaborazione della Fondazione Brescia Musei che ha concesso l’uso gratuito della sala del Grande Miglio, sarà possibile visitare gratuitamente una piccola mostra di materiale inedito sulla monumentazione della locomotiva SNFT n.1 .

    I proprietari di auto d’epoca che volessero partecipare all’iniziativa potranno iscriversi contattando l’organizzazione al numero 3346721341.

    Per chi invece volesse partecipare, non possedendo un auto d’epoca, potrà prenotare un posto sul pullman che verrà riservato agli ospiti telefonando in Circoscrizione al n. 0303756354 -0308377000.

    “Questa originale iniziativa rientra nelle attività di promozione del gemellaggio con la Circoscrizione Piedicastello sancite nell’accordo firmato qualche mese con i rappresentanti trentini in visita alla nostra città – – spiega Flavio Bonardi, presidente della Circoscrizione Centro –. Riteniamo che anche questa possa essere una modalità interessante di reciproca valorizzazione che in futuro si arricchirà di nuove occasioni di incontro e scambio”.

    Dopo la partenza dal cuore della città le auto storiche muoveranno alla volta di Soprazocco per una visita a una azienda agricola, per poi proseguire verso Limone sul Garda, Riva e Arco. L’arrivo a Trento è previsto verso le 20.30. Domenica 18 è in programma la sfilata in piazza Fiera e per le vie del centro storico di Trento, a cui seguirà la visita a Castel Thun.

    “Un’iniziativa lodevole e meritevole di grande attenzione in quanto veicolo, potenzialmente molto efficace, di promozione del territorio bresciano, delle sue bellezze, della sua cultura e tradizione. L’affascinante itinerario, che per la provincia di Brescia interesserà alcuni degli scorci più suggestivi, e il ruolo da protagoniste riservato alle auto d’epoca costituiscono gli ingredienti di quel binomio vincente, fatto di paesaggio e motori, che tradizionalmente identifica e caratterizza l’immagine di Brescia e della sua provincia, rappresentandone un autentico biglietto da visita” spiega Silvia Razzi, Assessore alle Attività e Beni Culturali e alla Valorizzazione delle Identità Culture e Lingue locali della Provincia di Brescia.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    RISPONDI