“Lo spiedo di Gussago” diventa un marchio tutelato

    0

    “La Denominazione Comunale ‘Lo Spiedo di Gussago’ è riservata alla preparazione alimentare ottenuta in conformità al presente disciplinare ed è proprietà del Comune di Gussago che la darà in uso solo a tutti coloro che dimostreranno di essere in regola con il presente disciplinare di produzione. (estratto dal Disciplinare di produzione del Prodotto a Denominazione Comunale ‘Lo Spiedo di Gussago DE.CO.’)”.

    Il Comune di Gussago in Franciacorta ha adottato la Denominazione Comunale (De.Co.) per promuovere, tutelare e difendere lo Spiedo, il piatto conviviale principe della tradizione bresciana.

    La Denominazione Comunale è un marchio di garanzia nato in seguito alla Legge n. 142 dell’8 giugno 1990, che consente ai Comuni la facoltà di disciplinare, nell’ambito dei principi sul decentramento amministrativo, in materia di valorizzazione delle attività agroalimentari tradizionali. Concreto strumento di marketing territoriale la De.Co. offre la concreta opportunità per il recupero, la rivalutazione e la tutela delle identità locali.

    Il Comune, in qualità di Ente proprietario del marchio, richiede che le aziende rappresentanti del territorio gussaghese osservino ed ottemperino con rigore e scientificità a quanto stabilito dalla delibera contenente il disciplinare di produzione.

    Ne deriva quindi che gli ingredienti –uccelli (secondo la normativa vigente), carne di maiale, (lonza, coppa, costine), lardo burro, salvia e sale fino- , la preparazione, le caratteristiche del prodotto finito, la commercializzazione e la presentazione assumano carattere di vincolo per i locali pubblici che si propongono di offrire “Lo Spiedo di Gussago De.Co. alla propria clientela.

    A volere fortemente questo riconoscimento Lucia Masutti, l’Assessore alle Attività Produttive, Commercio e Turismo del Comune franciacortino da sempre considerato capitale dello spiedo bresciano.

    “Aver ottenuto il riconoscimento De.Co. rappresenta per il nostro Comune una grande motivazione per produrre un ancora maggiore impegno nella promozione e valorizzazione del nostro territorio e dei suoi prodotti” sottolinea l’Assessore Masutti.

    “L’aspetto eno-gastronomico – prosegue Masutti – è divenuto ormai una componente di rilievo, ricercata da un turismo desideroso di riappropriarsi delle atmosfere e dei segreti di ogni luogo attraverso la conoscenza sensoriale dei prodotti, legame intenso tra località e sapori, tra suggestioni paesaggistiche e tradizioni, modo infallibile per imprimere nelle memoria di tutti la conoscenza di un territorio. Ecco perché, come rappresentante di questa Amministrazione, sottolineo la grande rilevanza e l’orgoglio con il quale oggi possiamo affiancare il marchio De.Co. al nome dello Spiedo di Gussago e rendere questa preparazione unica ed inconfondibile per gusto e qualità”.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY