“Metro Revolution”, sabato il convegno sul metrobus di Officina della Città

0
Bsnews whatsapp

Su iniziativa di Officina della Città, e con il patrocinio del Comune di Brescia, sabato 17 settembre 2011, dalle ore 9.30 alle 12.30, presso la sala di San Cristo dei Padri Saveriani in Via Piamarta 9, si terrà un convegno sul metrobus intitolato: “Metro Revolution”. L’incontro avrà in particolare ad oggetto l’illustrazione dell’esperienza francese di Rennes. Lo scopo è di trarre utili indicazioni dal confronto con una metropolitana e con una città molto simili alle nostre, attraverso la testimonianza diretta di un esponente dell’amministrazione di Rennes.

 

Relatori del convegno saranno Bruno Trouillez (progettista francese di metro, membro della commissione sicurezza del metrobus di Brescia) e Noël Philippe, direttore generale dei servizi urbani di “Rennes Metropole”, il consorzio di 37 comuni che ha realizzato la linea di metrobus nella città francese, riscuotendo grande successo nonostante  alcuni scetticismi iniziali. Sono poi attesi gli interventi di Nicola Gallizioli (capogruppo della Lega Nord), Emilio del Bono (capogruppo del Pd) e Valerio Prignachi (presidente di Brescia Mobilità).

 

Osserva Francesco Onofri, presidente e animatore di “Officina della Citta’”, a cui si deve l’iniziativa: “Il titolo forte (Metro Revolution) sottolinea la necessità di andare oltre, non solo rispetto alle polemiche su metro sì /metro no e sull’adeguatezza o meno dei piani finanziari, ma soprattutto rispetto al modo di vivere il trasporto urbano da parte dell’intera cittadinanza. Se non interviene un mutamento collettivo di atteggiamento c’è il serio rischio che gli enormi costi annuali di gestione del metrobus rimangano largamente scoperti, senza oltretutto che la città progredisca dal punto di vista della mobilità”. Il giorno prima, venerdì 16 settembre, alle ore 15.30 l’ospite francese visiterà il cantiere del metro accompagnato dai responsabili operativi dei lavori.

 

Con questa iniziativa Officina della Città vuole quindi dare il proprio contributo ad una comunicazione positiva, costruttiva ed ottimista sul tema della metropolitana, mostrando come sia possibile che – come accaduto altrove – anche a Brescia il metrobus ottenga risultati positivi e migliori per davvero la qualità della vita.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI