Lancini (Adro): non mi candido a diventare segretario della Lega

    34

    "Non mi candiderò a diventare segretario provinciale di Lega Nord". A dirlo è il sindaco di Adro Danilo Oscar Lancini, che fino a ieri era accreditato da molti come uno degli aspiranti alla successione di Stefano Borghesi. "Il ruolo di segretario", precisa, "non è nelle mie mire: stiamo discutendo della figura più importante del partito a livello provinciale, su una cosa del genere non si può improvvisare". Lancini, però, non si esprime sui nomi di Mattia Capitanio e Fabio Rolfi perché "prima di esprimermi voglio vedere tutte le carte in tavola e non è ancora detto che i candidati siano soltanto due".

    Comments

    comments

    34 COMMENTS

    1. bello pero’nn prendere posizione.. comodo!!!!! vedere le carte e nn giocare , a volte e’ da BARO!!!! bell’insegnamento!!! gia’.. la carriera del sindaco sole delle alpi e’ finita , quando finisce il giro da sindaco, e allora coraggio scapom,nn si esprime..ala’!!!!

    2. FRANK chiacchiera senza sapere. il segretario nazionale, per la Lega corrisponde a quello di una regione! quello a livello nazionale è il segretario federale!! pioveri comunistelli, che figuracce!!

    3. ma che libertà. le tasse di roma aumentano ed i soldi per i comuni calano. è questa la libertà? è questo il federalismo? avete fallito, elezioni subito e tornate a casa !!!

    4. Io sono già a casa!!!! la Padania è la nostra casa! Non c’è ne andremo da roma fino a quando non otterremo l’indipendenza da questo stupido, pavido paese, non ve la daremo mai questa soddisfazione rassegnatevi !
      Oscar avanti tutta !

    5. (UTENTE NON REGISTRATO)
      ciao a tutti.. leggo volentieri, tutti i commenti con rispetto, ma vi diro’ ,( da fuori gioco da molti anni, ma, mai lasciato l’ideale e le sezioni, e soprattutto gli amici in tutta la provincia, val comonica compresa),in tutta verita’, che il prossimo segretario provinciale, sara’ Mattia Capitanio.. il ragazzotto che vien dal nulla, ma che ha esperienza da vendere e voglia di fare, senza chiedere nulla…solo il bene della lega, che in provincia di brescia, ha bisogno di aria nuova, e pulire le solite faccie , che cambiano solo sui giornali, le vicissitudini politiche che fanno comodo a loro….Capitanio, sara’ vincitore , e lo sara’ con molti delegati di scarto.. credetemi,, i franchi tiratori ci son sempre stati, ma la "simpatia" e le marachelle di Fabio Rolfi, alla militanza nn piaciono piu’…Mattia e’propositivo, e i suoi uomini, degni di rispetto, perche’ corretti e umili..dall’altra perte, promesse strane e minacce…. beh.. il fascismo e’ finito o no?????nn e’ cosi che si conquista un popolo.. nn con aperitivi e cene.. ma con sacrificio e impegno nelle varie sezioni..vinca poi il migliore… Milano e il PDL in Loggia, stanno a guardare!!!!!!!!meditate gente.. meditate!!!!

    6. oscar sei un grande!! ma si sa da molto tempo che sei un rolfiano maroniano…..abbi il coraggio di dichiararti!!! COMUNQUE MATTIA CAPITANIO E’ VINCENTE PIAZZATO.. MI SISPIACE MA SARA’ COSI…..LA BASE SI ESPRIME, E I CANDIDATI DEI BIG,,,,,, VANNO A CASA.. DI SOLITO!!!!

    7. Resto esterefatto a leggere cose del tipo Mattia Capitanio pulito senza sponsor ecc…. Poi però fa la conferenza stampa dove annuncia la sua candidatura al Cristal palace nell’ufficio della Provincia (ma quelli di sinistra non dicono nulla che l’ufficio di un assessore Provinciale che dovrebbe rappresentare tutti i cittadini bresciani e non solo i leghisti si presti a sede di movimento politico?)dell’Assessore Prandelli….a scusate quello non è uno sponsor? era meglio l’ufficio di Dotti per cui ha lavorato?… quindi invece di tirare insulti e provocazioni a vanvera, i candidati dovrebbero confrontarsi sul programma e il futuro che vogliono dare al movimento. Per inciso… se qualcuno vuole rifondare la Lega forse dovrebbe dirlo a Bossi… oppure fare un altro movimento.

    8. per la successione,io son l’unico erede……..credo che sia una dialettica normale,cari,sembra una guerra solo fyuori dal movimento,o vi risulta che in altri ambiti sian tutte rose e fiori?

    9. son uno cui piace scherzare,caro……….io preferisco movimento,tu chiamalo se vuoi emozioni,eheheheheheheh……ebbene si,son francesco giuseppe,imperatore,per grazia di dio ,di austria,ungheria e lombardo veneto……..

    10. io nn ho certo problemi.. nn ho niente ne sedie da lasciare.. semmai qualcun altro!!!!!alla mia eta’ (64),ormai ho visto quasi tutto.. mi manca vedere ancora questa interessante partita..e negli ambienti son ormai parecchi anni che ci vivo… fidati!!Capitanio e’ Vincente alla grande!!ripeto.. meditate::::

    LEAVE A REPLY