Scuole chiuse il sabato? Bsnews, Teleboario e Ghirardelli lanciano il sondaggio. I risultati saranno spediti al ministro Gelmini

0

"E se il sabato non si andasse a scuola?". La domanda è dell’assessore provinciale ai Trasporti Corrado Ghirardelli che sul tema ha deciso di lanciare un sondaggio in collaborazione con bsnews.it Teleboario i cui risultati saranno poi sottoposti al Ministro dell’Istruzione Maria Stella Gelmini

"Quanti sabati di scuola avete passato aspettando il suono della campanella per godervi il week end?" si chiede Ghirardelli sul suo blog. "E se fosse possibile scegliere tra andare a scuola il sabato o concentrare l’orario su 5 soli giorni settimanali cosa scegliereste?". L’assessore  mette sulla bilancia vantaggi e svantaggi dell’eventuale chiusura degli istituti il sabato.

 

"Vantaggi per lo studente Se la vita sociale e professionale si articola sul ritmo di lavoro settimanale di cinque giorni, anche la scuola deve adeguarsi a questo ritmo. Il ragazzo ha diritto di partecipare ai vantaggi dell’aumento del tempo libero e, di conseguenza, alle maggiori possibilità di riposo e di ricreazione.
"Vantaggio per la  famiglia: il sabato libero è più compatibile con la vita delle famiglie contemporanee, fatte di genitori che, per la maggior parte, lavorano entrambi e che quindi hanno la possibilità di passare con i figli solo il fine settimana; mentre nei giorni feriali il ragazzo deve essere tenuto grazie all’aiuto di parenti, amici o strutture dedicate. Passare più tempo in famiglia rafforza la forza educativa della stessa.
"Vantaggio per il trasporto pubblico: Un abbassamento dei costi che gravano nel budget famigliare, poiché l’abbonamento studenti non comprenderebbe la giornata del sabato, quindi ricalcolabile anch’esso su 5 giorni e non su 6.
"Vantaggio turistico-sportivo: Avendo due giorni pieni a disposizione le famiglie potrebbero viaggiare con più agio; recarsi in località turistiche nuove opotendosi dedicarsi maggiormente ad attività ludiche, culturali o sportive o sociale"

"Svantaggio per gli Studenti: tenendo conto che ogni corso scolastico è composto da un determinato numero di ore di lezione, è importante ricordare che in caso di riposo il sabato, le lezioni dovrebbero proseguire durante almeno due pomeriggi della settimana.
"Svantaggio per la Famiglia: Per i genitori che lavorano il sabato potrebbe essere un problema la gestione mattutina del figlio che dovrebbe essere demandata a parenti, amici o strutture dedicate".

 

"Cosa è meglio avere libero il pomeriggio infrasettimanale o  il sabato? In collaborazione con Bsnews e Teleboario ho pensato di realizzare un sondaggio sul tema. A voi la parola! 

 

Cliccate qui per votare 

I risultati del sondaggio verranno sottoposti al Ministro dell’istruzione Maria Stella Gelmini".

Comments

comments

1 COMMENT

  1. la scuola è già al disastro che aumentare i disagi non può che dare un contributo a peggiorare. Ma tanto il ministro Gelmini ha dato l’esame di stato per svolgere la proessione forense in quel di Calabria!!!!

  2. La scuola, in particolare quella dell’obligo, dovrebbe prevedere sulla base delle richieste delle famiglie l’opzione di sezioni a tempo prolungato dal lunedì al venerdì o l’opzione classica da lunedì a sabato solo la mattina.
    Due genitori che lavorano preferiscono di solito la settimana corta e il sabato con i propi figli.

  3. sono mamma di tre figli ormai abbastanza grandi ma ancora studenti. per me se fatta come si deve puo’ bastare l’impegno sui 5 giorni perche’ sono anni che la famiglia non esiste piu’ e si dedica anche la domenica per lo studio….ma non e’ vita

  4. leggendo i commenti si trovano molti errori grammaticali.. la scuola andrebbe cambiata da persone che di scuola sanno ben poco.. sarebbe come imparare a guidare da un tredicenne.. lasciate perdere queste stronzate che tanto in italia il popolo non decide mai un cazzo.. la germini sarà andata in calabria perchè giù è più facile prendere una laurea.. per questo nelle cariche con responsabilità ci sono molti meridionali.. PER QUESTO IN ITALIA STA ANDANDO TUTTO A PUTTANE.. GRAZIE TERRONI

  5. Secondo me, bisogna considerare anche un altro aspetto. Mettiamo che un ragazzo abbia la settimana corta con le lezioni al pomeriggio. Torna a casa da scuola alle 5 o alle 6 e poi si ritrova a dover studiare, fare la versione di latino ecc ecc. Non è meglio andare a scuola il sabato mattina e avere la possibilità di avere un po’ di tempo libero anche durante la settimana?

  6. Pienamente favorevole; andrei oltre, perchè recuperare le ore perse il sabato quando si potrebbero tranquillamente elininare materie INUTILI (e costose) come educazione fisica e religione, indirizzando le risorse per fare meglio le altre?.

  7. Ma scherziamo? La scuola deve continuare a essere attiva dal Lunedì al Sabato compreso..
    Che sciocchezza sarebbe mai questa che si ta proponenedo?
    E aggiungerei che la Gelmini di scuola non ne ha frequentata a sufficienza…

  8. allora dobbiamo adeguarci anche nell’organizzazione delle vacanze: più vacanze durante l’anno scolastico e solo luglio e agosto per le vacanze estive.

  9. Potrebbe essere una buona idea se messa in pratica con criterio. Spesso i genitori si devono sostituire ai maestri o professori perchè gli stessi non fanno il loro dovere d’insegnanti e così ci ritroviamo a studiare e spiegare le lezioni scolastiche ai nostri figli. A scuola i ragazzi dovrebbero avere più spazi dedicati allo studio orale e scritto, dove i professori insegnino agli studenti come si studia, in questo modo quando arriverebbero a casa da scuola possano davvero stare con la propria famiglia. Al padre di tre figli che ha lasciato sopra un commento vorrei dire che l’educazione fisica serve per tenere sano il proprio corpo e la religione come crescita umana, perchè i ragazzi si pongono molte domande sulla vita.Certo, prima rendere definitiva la proposta di non frequentare il sabato la Scuola deve migliorare molto!

  10. Sabato libero?!?! bè,direi che potrebbe andare…
    per noi studenti è un trauma alzarsi la mattina presto per andare a scuola…
    due pomeriggi a settimana non sarebbe male!!!
    Almeno ti godi il tuo week end…anche perchè se ci pensiamo bene non è giusto che i profe abbiano un giorno alla settimana di riposo…chi siamo noi??? sarebbe giusto anche per noi!!!!!!!!!!!!

  11. Sabato libero?!?! bè,direi che potrebbe andare…
    per noi studenti è un trauma alzarsi la mattina presto per andare a scuola…
    due pomeriggi a settimana non sarebbe male!!!
    Almeno ti godi il tuo week end…anche perchè se ci pensiamo bene non è giusto che i profe abbiano un giorno alla settimana di riposo…chi siamo noi??? sarebbe giusto anche per noi!!!!!!!!!!!!

  12. nella maggior parte dei casi i "profe" hanno già un giorno libero alla settimana. quando andavo a scuola io, all’inizio dell’anno scolastico i miei insegnanti si scannavano letteralmente per accaparrarsi come giorno libero il sabato o il lunedì… davano il buon esempio in ogni circostanza…

  13. le mie figlie frequentano le superiori e sono già a casa il sabato però non capisco xche l’anno scorso facevano l’abbonamento x i cinque giorni da quest’anno sono abbligate a fare l’abbonamento x sette giorni non mi sembra GIUSTO

  14. le mie figlie frequentano le superiori e sono già a casa il sabato però non capisco xche l\’anno scorso facevano l\’abbonamento x i cinque giorni da quest\’anno sono abbligate a fare l\’abbonamento x sette giorni non mi sembra GIUSTO

  15. "Il ragazzo ha diritto di partecipare ai vantaggi dell’aumento del tempo libero e, di conseguenza, alle maggiori possibilità di riposo e di ricreazione"
    Aumento del tempo libero? Riposo e ricreazione? a parte il fatto che se si eliminano le lezioni il sabato mattina, si aggiungono i pomeriggi, non modificando quindi il numero di ore di scuola e tempo libero… Ma prima di preoccuparsi del tempo libero, non è il caso di vedere i risultati che la scuola offre? Da quando esistono i social network, gli strafalcioni grammaticali sono in mondovisione… i "qual è" con l’apostrofo piovono da tutte le parti e noi ci preoccupiamo del tempo libero!

  16. ma non avete altro a cui pensare con tutti i tagli che sono stati fatti nella scuola andate a vedere nelle nostre scuole in che condizioni ambientali, strumentali si fa lezione ..fate del vero giornalismo .. e non i garzoni di bottega

  17. Insegno al Liceo Golgi di Breno. Mi permetto di aggiungere una riflessione allo sparuto numero di "svantaggi" da Lei elencati. Penso ai miei studenti di Ponte di Legno, Pontagna, Monno, Schilpario, Pianico .. L’orario scolastico articolato su 5 giorni li costringerebbe a lasciare casa la mattina molto presto per non ritornarci prima delle 17-18. Come si potrebbe chieder loro di studiare? Quale sarebbe il passo successivo … fare un sondaggio per raccogliere pareri sull’abolizione dei compiti a casa e dello studio?

  18. In europa Italia è rimasto uno dei unici paesi con scuola il sabato. Io personalmente non sono mai andata a scuola il sabato e non vedo il beneficio. Anche i bimbi hanno bisogno di staccare un giorno intero a settimana. Almeno con il sabato libero la lezione puo essere fatto prima di pranzo e magari si riesce finalmente ad uscire in famiglia una domenica senza la nuvola nera della lezione sulle spalle. Il mio figlio maggiore che ora va alle superiori finisce alle 13.45 tutti i giorni ma il sabato è a casa. Ottimo.

  19. bisogna incominciare a far capire ai propri figli che nulla viene dal nulla, per ottenere qualche coSA BISOGNA SUDORARSELA,QUINDI PENSIAMO A FARLI ANDARE A SCUOLA DAL LUNEDI’ AL SABATO, NON PENSARE SOLO ALLE VACANZE. COSA DEVONO DIRE QUEI POVERI LAVORATORI CHE SI ALZANO ALLE QUATTRO DEL MATTINO PER ANDARE AL LAVORO E DEVONO PERCORRERE 100 KM AL GIORNO???
    GENITORI USATE UMILTA’ CON I VS.FIGLI, NON SOLO LE APPARENZE

  20. Ho avuto la possibilite0 di vdreee dopo la premiazione Il Segno 2011 con calma tutte le opere esposte alla Galleria Zamenhof di Milano. Devo dire che sono tutte opere molto interessanti quelle dei super finalisti. Una gran bella mostra cosec come quella che avete allestito voi . Complimenti agli organizzatori della galleria Ariele. Ho visto il filmato. Complimenti!Un caro salutoGaetano Fiore

  21. asili elementari chiuse da anni e le mamme che lavorano in difficolta visto che le nonne devono ancora lavorare i grandi possono stare a casa da soli

LEAVE A REPLY