“Linea Milano-Brescia in condizioni disastrose”. Interrogazione dell’Udc in Regione

    0

    È stata depositata stamani dal gruppo Udc al Pirellone un’interrogazione sottoscritta dai tre consigliere centristi, Valerio Bettoni, Gianmarco Quadrini e Enrico Marcora sulle “disastrose condizioni nelle quali versano la maggior parte dei treni che percorrono la tratta Milano – Bergamo – Brescia”.

    I consiglieri dell’Udc vogliono sapere dalla Giunta regionale “quali contromisure intende adottare nei confronti di Trenitalia e Trenord affinché vengano immediatamente eliminati i gravi e inaccettabili disservizi segnalati e vengano garantiti ai pendolari e a tutti gli utenti degli ambienti e delle condizioni di viaggio degni di un Paese moderno e civile”.

    “Una parte dei disservizi sono frutto di inaccettabili carenze organizzative e – hanno spiegato i presentatori – non possono trovare facili giustificazioni nella mancanza di risorse o nei tagli sul TPL effettuati dal Governo”. Infatti, secondo Bettoni, Quadrini e Marcora “le situazioni di degrado che segnalano quotidianamente i pendolari sono ormai insostenibili e per questo è indispensabile e doveroso pretendere che Regione Lombardia intervenga, affinché vengano adottati provvedimenti immediati e adeguati alla risoluzione delle problematiche emerse”.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome