Loggia 2013, a sinistra del Pd spunta l’ipotesi Fenaroli

    0
    Bsnews whatsapp

    di Andrea Tortelli – Grandi manovre, a sinistra, in vista delle elezioni comunali del 2013. In campo, infatti, potrebbe esserci anche Marco Fenaroli. Figlio d’arte (il padre, Battista, fu assessore in Loggia con la Dc ai tempi di Boni), Fenaroli è stato consigliere comunale del Pci dal 1975 al 1984 (sindaco Trebeschi), quindi segretario provinciale dello Spi-Cgil e della Camera del lavoro, prima di passare alla guida dell’Anpi bresciana. Un curriculum di tutto rispetto, che gli ha permesso di conquistare stima e consenso in diversi ambienti (da citare la solida amicizia con l’ex sindaco di Brescia Cesare Trebeschi). Da qui potrebbe ripartire tutto ciò che si trova a sinistra del Pd per costruire un progetto per la Loggia. Non a caso, infatti, nelle scorse settimane più d’uno si sarebbe rivolto a Fenaroli per chiedergli un’assunzione di responsabilità in vista dell’appuntamento elettorale, facendo da punto di aggregazione per diverse realtà. Le pressioni sarebbero partite soprattutto da iscritti della Cgil, ma avrebbero coinvolto anche esponenti di Sel, ex diessini, ambienti cattolici (Fenaroli fa volontariato alla Caritas), ambientalisti e rappresentanti del mondo associativo bresciano. Per il momento, secondo quanto risulta a Bsnews.it, Fenaroli si sarebbe limitato a ringraziare i suoi interlocutori promettendo di valutare l’invito. Di certo il processo che potrebbe portare alla sua candidatura sarà lungo e laborioso. E, tanto più in uno scenario nazionale profondamente instabile, non è affatto detto che l’operazione vada in porto. Fenaroli, da sempre uomo del dialogo, non è Vendola. Ma difficilmente il mondo variegato delle sinistre, a Brescia, potrebbe mettere in campo una candidatura più forte della sua.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. non ricordo in quale notizia di qualche giorno fa, (forse su Gitti/Martinazzoli) noi poveri utenti "mortali" notavamo come nella politica "bressiana" , tira, mola e messeda, son sempre le stesse famiglie che girano, un po’ di qua e un po’ di la, ma non si esce dai soliti cognomi…ecco, appunto, un altro "figlio d’arte"…

    2. Ma perchè la sinistra SI VUOLE FARE SEMPRE MALE da SOLA ??
      Certo sarebbe un grande REGALO a Paroli !

      Avanti così sinistra …. è sempre meglio perdere e stare all’ opposizione alla "Camillo e Don Peppone" !!

    3. è vero che l’elettorato della base leghista farà pagare la cocciutaggine nel tenere un governo di questo tipo fino al 2013 …. MA …. la sinistra non ha un altri nomi ??? piuttosto un tentativo bis di delbono ……..

    4. a sinistra ne vedremo delle belle! che bei candidati forti: Del Bono (che ha già perso contro Paroli), Corsini e questo volto nuovo della politica brescina! Bravi bravi

    5. Marco Fenaroli è persona seria,preparata, equilibrata, quindi normale.. che pùò dare un contributo nuovo ed un futuro a questa città. E’decisamente diverso dai soliti tromboni della politica che pensano di essere sempre il centro,al centro ed indispensabili…. ad occupare poltrone. Se gli pirla di candidarsi lo sostengo.

    6. certo che il pd ce la mette proprio tutta x perdere le elezioni del 2013, anche se spero sinceramente che l’attuale giunta del dis-fare torni a casa

    7. Stendiamo un velo pietoso ….lasciate perdere con certi personaggi , Quello che si stà vedendo in questi anni che il PD stà li moggio moggio forse pensa che è meglio stare li moggi e guardare cosa succede PDL LEGA UDC FLI porti consenso a loro , Sbagliate in pieno …..

    8. Emilio Del Bono da quattro anni con serietà e preparazione si oppone alla coppia Rolfi-Paroli, è stato capofila nella battaglia contro l’uso irregolare delle carte di credito, è in prima fila nel combattere un Pgt che consuma territorio e regala cemento come fossero noccioline. Credo sia lui il miglior candidato a sindaco che il centro sinistra può mettere in campo. Marco Fenaroli è anch’esso una persona stimabile ma rappresenta il passato.

    9. si valutano le persone sulla base di "vecchio " o "nuovo" senza entrare nel merito delle capacità di rappresentare le esigenze e i problemi della comunità…se il nuovo sono rolfi e paroli allora viva il vecchio Fenaroli!!!

    10. …dimentica di dire che Del Bono ha collezionato anche delle belle figuracce, seguendo il livore della politica urlata di De Martin…e poi vogliono dire dei leghisti…

    11. …dimentica di dire che Del Bono ha collezionato anche delle belle figuracce, seguendo il livore della politica urlata di De Martin…e poi vogliono dire dei leghisti…

    RISPONDI