Futuro Presente: la mostra dei quattro giovani artisti del Premio Rizzi

    0

    Dopo la pausa estiva la Galleria dell’Aref riprende l’attività con la mostra Futuro presente. Quattro giovani artisti del Premio Rizzi, che verrà inaugurata sabato 24 settembre alle ore 18.00, presentazione di Silvia Iacobelli.

    L’esposizione si inserisce nel programma del decennale dell’associazione, con l’intento di ricordare il Concorso di pittura del Premio Emilio Rizzi, che ha segnato in modo significativo le iniziative dell’Aref di questi anni. A tale scopo sono stati scelti quattro artisti che hanno partecipato alle tre edizioni del Concorso: Vera Bugatti, Diego Finassi, Serena Giribuola, Camilla Rossi. Quattro artisti con linguaggi molto diversi, con un’identità pittorica ben definita e riconoscibile, che a vario titolo – per formazione, esperienza e attività – costituiscono un esempio del variegato mondo dell’arte “giovane” che è stata protagonista del Premio di pittura Emilio Rizzi.

    Il Premio Emilio Rizzi nasce nel 2004 come un’istituzione che s’inserisce appieno nel progetto culturale dell’Aref, articolato in diverse iniziative: i concorsi di pittura, di fotografia e le borse di studio. Interlocutori privilegiati delle offerte culturali ed artistico del Premio sono gli studenti d’accademia e delle scuole d’indirizzo (licei, università) e i giovani artisti, ai quali si vuole offrire delle opportunità per
    intraprendere ed incrementare il loro percorso professionale.

    Il Premio Rizzi si inserisce tra l’altro in una realtà carente di servizi, di strutture per l’aggregazione, di opportunità espositive, di ambiti di confronto ed istanze formative, nonostante l’odierna apparente ampia offerta. L’Aref si propone di costruire un circuito con delle iniziative dedicate, nel tentativo di attrarre la difficile utenza dei giovani artisti in un progetto di elaborazione e di realizzazione di una politica culturale in campo artistico che li veda protagonisti, nel tentativo di riformare e modernizzare il sistema dell’arte locale.

    Nel 2010 l’Aref ha deciso di dare spazio alla promozione dello studio e della ricerca con il bando di una borsa di studio sulla critica d’arte a Brescia, dedicata al giovane pittore bresciano Claudio Avigo (1972-1999), il cui esito verrà presentato ad ottobre presso l’Università Cattolica di Brescia da Jessica Forzanini, vincitrice del contributo per la realizzazione della ricerca.

    FUTURO PRESENTE
    Quattro giovani artisti del Premio Rizzi
    24 settembre | 16 ottobre 2011
    Galleria dell’Aref – Piazza Loggia 11/f
    www.aref-brescia.it – info@aref-brescia.it
    030.3752369
    333.3499545 | 339.1000256
    Inaugurazione
    sabato 24 settembre | ore 18.00

    Apertura
    giovedì – domenica | ore 16.00 – 19.30

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY