16enne di Vezza perde il controllo dello scooter e sbatte contro il muretto: grave al Civile

    0

    Cosa sia successo in quella curva nessuno ancora riesce a stabilirlo con precisione. Forse un colpo di sonno, o la velocità elevata, o qualcosa sull’asfalto, o ancora un semplice errore di impostazione della traiettoria. La serata con gli amici trascorsa a Temù è finita in un incubo.

    Erano le 3 della notte tra sabato e domenica. M.F., sedicenne di Vezza d’Oglio, stava tornando verso casa a bordo del suo scooter quando all’altezza della centrale elettrica dell’Enel lungo la via Val d’Avio ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro il muretto a lato della strada. Un impatto terribile, come racconta Bresciaoggi in edicola stamane: nonostante il ragazzo indossasse il casco i traumi al capo, e nel resto del corpo, sono stati molto gravi.

    Trasportato d’urgenza all’ospedale di Edolo, dopo poco i sanitari hanno deciso di trasferirlo al Civile di Brescia, dove si trova ricoverato in prognosi riservata il Prima rianimazione.
    a.c.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome