Parco dei poeti, interrogazione del Pd su “degrado e atti vandalici”

    0
    Bsnews whatsapp

    I consiglieri comunali del Partito Democratico hanno presentato un’interrogazione al sindaco di Brescia in seguito alle “forti lamentele” ricevute dai cittadini del Villaggio Badia in merito alla situazione del Parco dei Poeti di via Prima, che presenta “problemi di vandalismo e di manutenzione”. “Dai cittadini della Badia – dichiara Martinuz – ci è stato segnalato che la cinta muraria e la cancellata realizzata dall’Amministrazione Comunale non hanno portato risultati positivi, anzi: dopo la chiusura serale alcune persone si insediano nel parco saltando con facilità il muro o la rete di cinta, arrecando danni al parco stesso e imbrattando i muri interni. Queste azioni sono favorite sia dalla chiusura serale del parco, che permette a queste persone di agire pressoché indisturbate, sia dalla scarsa illuminazione per la mancata manutenzione di alcuni punti luce che sono regolarmente spenti. Inoltre anche l’anfiteatro all’interno del parco è trascurato”. Con una interrogazione presentata al Sindaco nei giorni scorsi, pertanto, i consiglieri del Partito Democratico Del Bono, Martinuz, Manzoni e Muchetti hanno chiesto quali interventi egli intenda mettere in campo per garantire la sicurezza, il rispetto del decoro urbano e la necessaria manutenzione all’interno del Parco dei Poeti alla Badia.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI