Torna la Fiera del Libro, in piazza Duomo 10 giorni dedicati alla lettura (ma non solo)

    0
    Bsnews whatsapp

    Torna anche quest’anno la Fiera del Libro di Brescia, appuntamento oramai imperdibile per chi ama la lettura organizzato dall’associazione "Il Leggio" in collaborazione con la Loggia, Ascom, Confesercenti, Confartigianato e Fondazione Asm, Dal 30 settembre al 9 ottobre, i dieci giorni di manifestazione saranno caratterizzati da incontri con autori, passeggiate letterarie, dibatti e confronti. Luogo dell’evento sarà ancora una volta Piazza Paolo VI dove verrà allestita la tensostruttura che ospiterà le varie iniziative della rassegna.

    La Fiera del Libro negli anni ha ospitato grandi firme del panorama editoriale e giornalistico italiano ed europeo, ed ha sempre riservato largo spazio anche ad autori bresciani affermati ed emergenti, che con i loro scritti hanno raccontato ed esaltato le bellezze storiche ed artistiche di Brescia e della sua provincia. Tra gli appuntamenti di quest’anno vi segnaliamo l’incontro con Alberto Reggiori, autore de “La ragazza che guardava il cielo. Storia di una grazia inattesa” (6 ottobre, ore 18.30 – la mattina, alle 11, l’autore incontrerà gli studenti delle superiori in Vanvitelliano) e quello con Marta Boneschi, autrice de La donna segreta. Storia di Metilde Viscontini Dembowski (7 ottobre, ore 10, Vanvitelliano). Ma da segnalare sono anche le presentazioni dei volumi “C’era una volta quel Carmine”, del giornalista Camillo Facchini (4 ottobre, ore 18,30), “Sulle tracce di Everett Ruess”, scritto dal direttore di Confesercenti Alessio Merigo (8 ottobre, ore 18)  e “Brescia piazza del mercato”, di Franco Robecchi (9 ottobre, ore 11). Tra gli appuntamenti più curiosi la presentazione del Labodiario (1° ottobre, ore 17.30), l’agenda dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia dell’assessore comunale Mario Labolani. Mercoledì 5 ottobre, alle 18.30, invece, nell’auditorium della Confartigianato di via Orzinuovi, Giuseppe Bortolussi, segretario dell’Associazione Artigiani e Piccole Imprese (CGIA) di Mestre presenterà il suo “Tassati e Mazziati” (con lui anche Emilio Del Bono e Fausto Di Mezza).

     

    Oltre agli incontri e alle bancarelle, da ricordare le passeggiate letterarie che – nei weekend – affiancheranno la fiera (quattro le tappe previste: Santa Giulia, piazza del Foro, il Museo Diocesano e il Conservatorio "Luca Marenzio"). Inoltre la kermesse sarà affiancata dalla terza edizioni di Piazze d’Europa e – sabato 1° ottobre – potrà contare sulla folla attesa in centro per la notte bianca dell’arte, con negozi aperti fino alle 24. 

     

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Beh ma inserire nomi come Emilio Del Bono, Laura Castelletti, Giuseppe Bortolussi, "Chiare Lettere" editrice di sinistra per antonomasia, e molto altro, non mi sembra propaganda pdl, anzi…. bisigna sempre criticare e vedere solo un lato della medaglia? nella fiera del libro si è cercato di dare spazio a tutti, abbiamo ritenuto che ognuno è libero di partecipare ed esprimere il proprio pensiero, visto che alla base della democrazia c’è libertà di cultura!!

    RISPONDI