Un’altra vittima in montagna: 80enne di Bagolino muore dopo scivolone di 70 metri

    0
    Bsnews whatsapp

    La passione per i funghi è costata cara a una 80enne di Bagolino. Annunciata Fenoli, residente col marito Luigi Stagnoli, che di anni ne ha 81, a Bagolino in località Spinale, mentre cercava funghi su prati poco distanti da casa è scivolata lungo un dirupo. Dopo 70 metri di caduta l’anziana si è fermata fra gli alberi, probabilmente già priva di vita.

    Il corpo di Annunciata è stato trovato solo dopo parecchie ore, intorno alle 23. La donna era uscita da casa, come spesso fa in questi primi giorni autunnali, di pomeriggio dicendo che andava per funghi. Dopo alcune ore non aveva ancora fatto ritorno così una delle figlie e il marito si sono messi a cercarla. Al sopraggiungere delle tenebre si sono uniti alle ricerche anche gli uomini del soccorso alpino di Valle Sabbia e i carabinieri di Bagolino, e solo verso le 23 è stato individuato il corpo.

    Difficili le operazioni di recupero, che purtroppo hanno registrato che la donna, esperta di funghi e conoscitrice della zona, era già priva di vita.
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI