Alfano benedice la ricandidatura di Paroli: “Esempio di buon governo”

    14
    Bsnews whatsapp

    «Adriano, ti staremo tutti accanto per organizzare la tua campagna elettorale. Del resto, Brescia è già oggi un esempio di buon governo». Con queste parole, riportate dall’edizione odierna di Bresciaoggi, il segretario nazionale del Popolo delle Libertà Angelino Alfano ha di fatto dato il via libera alla ricandidatura di Paroli per le amministrative del 2013, chiudendo a qualunque altra ipotesi. Ieri Alfano è stato in visita a Brescia, prima un incontro in Loggia proprio con il primo cittadino e poi l’inaugurazione della nuova sede provinciale del partito, in via Rodi. In quest’ultimo appuntamento il segretario del Pdl ha sottolineato ancora una volta la sua volontà di puntare sui giovani per rinnovare il partito, soprattutto in vista dei congressi di novembre.

    Alfano ha anche deposto una corona di fiori alla stele per le vittime della strage di piazza Loggia e in serata, accompagnato da Paroli e dal ministro Gelmini, ha deposto altri fiori alla tomba di Mino Martinazzoli.  

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    14 COMMENTI

    1. certo angelino è uno dei meno peggio e dei meno farlocchi dell’ala governativa … anche se troppo yes man con sua emittenza … può anche darsi che in una galera di pirati un marinaio serio risulti più illuminato di quanto non sia tolto dal contesto ….

    2. Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l’interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l’identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it

    3. Ottimo. Candidate ancora Parolai e alle prossime elezioni tutto sarà molto più facile mandare a casa questo branco di chiacchieroni senza pudore

    4. Bene, si ricandida Paroli, così andranno a casa!!! Ma che cosa ha fatto per questa città oltre ad essere sempre assente e ad aver consegnato la città alla lega?Che cosa ha realizzato oltre agli annunci? Beh, riflettiamo molto su questi signori e su questa giunta!!!

    RISPONDI