Gussago, nigeriano non paga il biglietto del bus e finisce in caserma

    0
    Bsnews whatsapp

    I bus bresciani sono pieni di “portoghesi”. Ma sabato pomeriggio, a Gussago, uno di questi ha pagato a caro prezzo il non aver comperato il biglietto. Lo straniero è stato trovato da un controllore di Brescia Trasporti senza documento di viaggio e si è rifiutato di scendere dall’autobus. A quel punto sono intervenuti i carabinieri di Gussago che hanno verificato che il soggetto, un nigeriano 44enne senza fissa dimora, era sprovvisto di documenti e pertanto l’hanno condotto in Caserma. Il soggetto ha tentato ripetutamente di impedire ai militari di procedere alla propria identificazione tant’è che si è reso responsabile di resistenza a pubblico ufficiale.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI