Padenghe, 63enne arrestato per atti osceni in spiaggia

    0
    Bsnews whatsapp

    Nel tardo pomeriggio di sabato, a Manerba, i Carabinieri hanno arrestato per atti osceni G. E., 63enne originario di Verona e residente a Torri del Benaco. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per reati specifici, intorno alle 15 si era masturbato sulla spiaggia Camping dei tigli di Padenghe, in via Marconi, a poca distanza da una ragazza.  

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI