Poliambulanza, l’unità di Oncologia riconosciuta quale Centro di Eccellenza

    0
    Bsnews whatsapp

    Lo scorso 25 settembre a Stoccolma, è stato consegnato dal prof. David Kerr, presidente dell’European Society for Medical Oncology (ESMO), l’attestato d’accreditamento ESMO all’U.O. di Oncologia Medica di Fondazione Poliambulanza. L’Oncologia Medica diretta dal dr. Alberto Zaniboni è stato riconosciuto quale Centro di Eccellenza per il trattamento oncologico palliativo integrato. Sono solo 19 gli ospedali italiani che hanno ricevuto questo importante riconoscimento.

    ESMO è la principale organizzazione professionale europea impegnata a promuovere la specialità di oncologia medica stimolando un approccio multidisciplinare alla cura del cancro. Sin dalla sua fondazione nel 1975 come organizzazione non-profit, la missione di ESMO è stata quella di diffondere le best practice supportando i professionisti oncologi nel fornire alle persone con il cancro i trattamenti più efficaci a disposizione ed assistenza di alta qualità.

    L’Oncologia Medica di Fondazione Poliambulanza ha registrato in questi ultimi anni numeri importanti d’attività. Nel 2010 infatti i ricoveri ordinari sono stati 900 mentre oltre 6000 gli accessi in day hospital. Negli ultimi mesi nell’ambito dell’unificazione con l’Ospedale S. Orsola tutta l’attività oncologica medica è trova sede in via Bissolati nel rinnovato reparto di Oncologia e Day Hospital posti al piano A. 

    “Il riconoscimento ESMO premia il lavoro svolto in questi anni dalla Fondazione Poliambulanza – riferisce il Dr. Alberto Zaniboni Responsabile dell’U.O. di Oncologia Medica – Contiamo di proseguire i nostri sforzi  per porre in essere quanto di meglio esiste nell’ambito oncologico, nella cura come nel supporto psicologico, al fine di  offrire ai pazienti un servizio all’altezza delle loro attese.” 

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Riconoscimento davvero meritato! Ho avuto modo di conoscere personalmente il dott. Zaniboni e il suo staff e mi fa veramente piacere che il loro lavoro, che svolgono con grande professionalità, passione e umanità, sia stato riconosciuto e premiato a livello europeo. Un grazie di cuore…

    RISPONDI