Palazzolo, ruba 12 bandiere tricolori. Arrestato 45enne del posto

    0

    I Carabinieri della Stazione di Palazzolo in poche ore hanno fatto luce sul misterioso furto e danneggiamento di alcune bandiere Italiane e di alcuni striscioni degli Alpini avvenuto a Palazzolo all’inizio della corrente settimana, arrestando l’autore P.O. 45 enne del luogo nullafacente, già noto alle forze dell’ordine. L’attività è scaturita a seguito della denuncia presentata, dal presidente della locale sezione del “Gruppo Alpini” in merito ad un furto e danneggiamento, di 12 bandiere tricolori posizionate lungo quella via Zanardelli in occasione dell’imminente raduno che si svolgerà il prossimo 16 ottobre. Gli immediati accertamenti esperiti hanno consentito agli operanti di raccogliere inconfutabili e circostanziati elementi di colpevolezza nei confronti del arrestato individuandolo quale autore materiale dei fatti. L’immediata perquisizione presso l’abitazione di proprietà dell’arrestato ha consentito di rinvenire e porre sotto sequestro: una bandiera italiana in stoffa riconosciuta  come una di quelle oggetto del furto e del danneggiamento in questione; 70 grammi circa di “marijuana”, un coltello a serramanico. Lo stesso è stato arrestato per detenzione ai fini spaccio sostanze stupefacenti, nonché’ deferito alla competente autorità giudiziaria per i reati di furto, vilipendio di bandiera, danneggiamento e porto abusivo d’arma.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Uhau!! Che velocità e che spiegamento di forze per perseguire questo reato: speriamo che impieghino le stesse risorse per tutti gli altri reati.

    2. Solita strategia: non si parla del fatto successo, ma si rimanda sempre al fatto che c’è anche dell’altro… Ma rubare le bandiere degli alpini VA BENE O NO? Per me non va bene, anche se è ovvio che ci sono gli omicidi che sono una cosa più grave. Ma qui non si parla di omicidi, si parla di BANDIERE RUBATE. Oppure voi commentatori, dove abitate? Che vengo a rubarvi i gerani dai vasi, tanto non creo certo "allarme sociale" e se mi arrestano dirò che con tutto quello che seuccede, proprio me…

    LEAVE A REPLY