Via don Vender: tre coltellate a un bresciano 24enne

    0

    (a.c.) Una coltellata al collo, una al petto e una costato. Fortunatamente i colpi messi a segno non sono risultati essere così gravi, ma la vicenda è altrettanto grave e per certi versi preoccupante. Nella notte di martedì due giovani cittadini italiani si sono trovati a passare da un rivenditore di kebab di via Milano. Per motivi sui quali stanno indagando gli agenti delle forze dell’ordine, fuori dall’esercizio è successo qualcosa che ha fatto sì che i due ragazzi scappassero a gambe levate dal luogo in cui si trovavano, dirigendosi verso via Don Vender. A quel punto i due, secondo quanto riferisce Bresciaoggi, sono stati raggiunti da un gruppetto di persone, con ogni probabilità straniere, e sarebbero entrate in colluttazione. Ad avere la peggio il 24enne, trasportato d’urgenza in ospedale, ma anche un pachistano che avrebbe cercato, senza esiti, di sedare la lite in corso prima che degenerasse, e si sarebbe ferito alla mano.

    Sulla vicenda si sta cercando di fare luce, la Squadra Mobile della Questura è alla ricerca dell’accoltellatore, per ora ancora ignoto.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. I kebabbari andrebbere chiusi immediatamente con la forza.Intanto un marocco che dà coltellate a destra e sinistra si aggira per brescia.Speriamo che la prossima volta capiti a qualcuno che questa gente la difende…

    LEAVE A REPLY