Per le leonesse un netto 3-0 contro il Chiasiellis

    0
    Bsnews whatsapp

    Montegliano – Chi ben comincia è a metà dell’opera. Le leonesse prendono alla lettera il famoso detto, e regolano con un netto tre a zero, un buon Chiasiellis, che resiste solo 30’ minuti contro un Brescia perfetto. Nei primi minuti le due formazioni si studiano, e la contesa si concentra nella zona nevralgica del campo dove Gozzi e Domenichetti si sfidano a duello. Per la prima vera emozione bisogna attendere la mezz’ora, quando Valentina Boni si appresta a calciare una punizione procurata da Sabatino. Magic box dai 16 metri prende la mira e con un destro chirurgico e stiloso, punisce Caravilla. Dopo la rete la Boni comincia il suo show personale, e mostra sprazzi di grande calcio, il tutto sotto gli occhi del C.T. Corradini. Il Chiaisellis prova a reagire ma gli sporadici tentativi arrivano solo con dei tiri da fuor,i che sono facile preda di Mori. Nella ripresa il Brescia parte con il piede sull’acceleratore e nei primi 5’ sfiora il gol in tre occasioni con Alborghetti, Ferrandi e Sabatino, ma la difesa di casa si salva. In campo c’è solo il Brescia e una sontuosa Gozzi, sovrasta Domenichetti in mezzo al campo. Il predominio delle ospiti si concretizza al 30’quando ancora Sabatino, indemoniata si procura un rigore, costringendo Lavia ad un tocco di mano volontario in area. Antonello fischia il rigore ed espelle il difensore del Chiasiellis per doppia ammonizione. Boni si incarica della battuta e con freddezza scandinava, firma la sua doppietta personale. In superiorità numerica Alborghetti e compagne prendono il sopravvento e al 40’ i tifosi ospiti esplodono per la terza volta quando la neo entrata Rosucci va a griffare la sua prima rete con la maglia del Brescia. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine delle ostilità. Per il Brescia tre punti pesantissimi, conditi da una prestazione da grande squadra.

    Chiasiellis-Brescia 0-3

    Chasiellis

    Caravilla, Maglio (14’ st Cester), Gama, Donghi, Magrini, Lavia, Domenichetti, Del Prete, Mason, Vicchiarello, Miani (Blancuzzi, Virgili, Degano, Cencig) All. Franti

    Brescia

    Mori, Pedretti (45’ st Rolfi), D’Adda, Ferrandi (8’ st Rosucci), Schiavi, Gozzi, Cernoia (40’ st Zanoletti), Paliotti, Sabatino, Boni, Alborghetti (Gorno, Baroni, Rolfi) All. Grilli

    Arbitro: Antonello di Bassano del Grappa

    Reti: 29’ pt Boni, 30’ st Boni (r), 40’ st Rosucci

    Note: terreno in perfette condizioni, circa 200 spettatori presenti. Ammonite: Schiavi, Lavia. Espulsa Lavia al 30’

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI