Il Salò perde ancora, anche con un uomo in più. Lume, pareggio con il Pisa

    0

    Il cambio d’allenatore per ora non ha dato frutti. Una discreta FeralpiSalò esce sconfitta dal Voltini di Crema nonostante tutto il secondo tempo giocato in superiorità numerica. Buona partenza con i primi venti minuti giocati all´attacco e seconda parte del primo tempo invece a favore della capolista. Nella ripresa ecco il solito, unico errore difensivo che costa come al solito l´intera posta. Oltre al nuovo modulo predisposto da Mister Remondina si è vista una squadra vogliosa di lottare ma che dopo lo svantaggio, pur schiacciando il Pergocrema nella propria metà campo, non è riuscita a concretizzare le poche occasioni create.

    Il tabellino:
    PERGOCREMA: Concetti, Lolaico, Cuomo, Sembroni, Rizza (89´ Gritti), Ricci (84´ Rizzo), Romondini, Angiulli, Adeleke (69´ Mattia); Testardi, Guidetti. A disposizione: Menegon, Capua, Guerci, Di Mario. All.: Brini.
    FERALPISALO’: Branduani, Basta (67´ Bianchetti), Leonarduzzi, Blanchard, Savoia, Fusari (77´ Maccabiani), Sella, Muwana, Tarana, Tarallo, Sala (55´ Defendi). A disposizione: Zomer, Turato, Allievi, Castagnetti. All.: Remondina.
    RETI: 47´ Adeleke.
    ARBITRO: Bietolini di Firenze.
    NOTE: Ammoniti Savoia e Leonarduzzi (FS). Al 37´ espulso Testardi (P) per fallo da tergo su Blanchard. Angoli 3-6. Recupero 0´ + 4´.

    Allo stadio Comunale, invece, il Lumezzane ha pareggiato per 1 a 1 contro il Pisa conquistando il terzo risultato utile consecutivo – dopo un avvio disastroso. La gara si è decisa negli ultimi 7 minuti della prima frazione gioco: al 39′ passano gli ospiti con la rete di Favasuli che, con il piatto destro, finalizza al meglio il cross di Ilari. La squadra di Nicola reagisce subito e allo scadere di tempo (46′) Gasparetto è bravo a sfruttare la deviazione della barriera e a battere a rete con freddezza. La squadra riprenderà nel pomeriggio di oggi gli allenamenti per prepararsi al turno infrasettimanale con il Foligno.  

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY