“Vivere da bio”: al Buonissimo una settimana di degustazioni, corsi di cucina e cene a tema

0
"Buonissimo", il tempio dell’enogastronomia cittadina, dedica una settimana al biologico. La provincia di Brescia è infatti territorio non solo di produzioni d’eccellenza, ma anche di piccoli, grandi aziende agricole che hanno scelto la strada del biologico. Un percorso, nato dalla volontà di produrre nel rispetto delle tradizioni e della natura, che merita di essere celebrato per raccontarne l’impegno e i risultati di qualità.

Venerdì 14 Ottobre prenderà il via, nei quattro piani di Corso Mameli, la prima edizione di “Vivere da bio”: manifestazione interamente dedicata ai produttori che hanno fatto del «bio» il loro principio fondatore. Un progetto fortemente voluto da La Buona Terra (Associazione Lombarda degli Agricoltori Biologici) e da Buonissimo (da sempre promotore delle eccellenze locali) per fare cultura verso chi è ancora lontano da questo mondo, ma non solo. Obiettivo dell’iniziativa è anche rispondere alla crescente sensibilità del mercato verso il mondo del biologico, creando una piazza d’incontro tra produttori e consumatori che vogliono «vivere da bio».

I PRODUTTORI

Saranno protagonisti di questa prima edizione:

Apicoltura Lares Produttore di miele e frutticultura

Apicoltura Sampì Azienda apistica con un centinaio di arnie da nomadismo

Biodase Produttore di confetture

BioBiò Az. Agr. che produce formaggi biologici

Caffè August Torrefazione “artigiana” bresciana

Cascina Valsorda Agriturismo ed Az. Agr. produce vino rosso IGT

Civielle Cooperativa di viticoltori del Lago di Garda

CortoBio Piattaforma di distribuzione di cassette di ortofrutta biologica

EcoEurovet Produttore di stoviglie e contenitori biodegradabili

Gamba Edoardo Salumificio specializzato in prodotti del territorio

La Piramide Azienda di cosmesi e prodotti per la casa

La Riccafana Azienda vitivinicola in Franciacorta

L’Ulif – bio dal 1989 Azienda agricola produttrice di vino ed olio extravergine

Paradello Az. Agr. attiva nel recupero di antiche varietà granoturco

Poggioriotto Az. Agr. con uliveto composto da 860 piante di diverse qualità

Sempreverde Az. Agr. produttrice di germogli

 

 

IL CALENDARIO

Gli eventi in programma dal 14 al 23 Ottobre sono numerosi. Si inizierà venerdì 14 alle ore 18:30 con una tavola rotonda dedicata al biologico per proseguire con corsi di cucina, cene a tema e due week end di degustazioni guidate dai produttori.

Il calendario completo della manifestazione è disponibile sul sito internet http://viveredabio.buonissimo-store.it

 

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. che Buonissimo sia caro è un luogo comune che contesto in toto! Si trovano cose di alta qualità ad un prezzo più che accettabile. Certo, non è un discount, ma io vi trovo cose a brezzi più che accettabili, soprattiutto nbella frutat e nbella verdura

  2. Frequentatissimo da dipendenti a 1.200 euro al mese, da cassaintegrati e pensionati. Altrimenti sarebbe più vuoto di come è già……

  3. Quanta invidia, non sarà che l’idea è buona e qualcuno si morde le dita per non averci pensato lui?
    Poi è proprio da masochisti continuare " per forza" a parlarne male e poi lamentarsi anche del colore delle mattonelle.
    Ma chi ci guadagna con questa campagna negativa?

LEAVE A REPLY