Puzza a Buffalora, indagini a tappeto. Ma serviranno almeno due mesi di attesa

    0
    Bsnews whatsapp

    Serviranno almeno due o tre mesi di indagini per capire quale sia la fonte del cattivo odore avvertito dai residenti di Buffalora. E’ quanto spiega il direttore dell’Arpa Giulio Sesana sull’edizione odierna del Giornale di Brescia. Da alcune settimane l’agenzia ha posizionato diversi deposimetri per individuare le sostanze disperse nell’area ed effettuato alcuni sopralluoghi nei siti industriali. Intanto anche l’Asl si sta muovendo. L’azienda sanaitaria parla infatti di situazione “non accettabile dal punto di vista sanitario, anche in considerazione della presenza di bambini” e per questo chiede di accelerare sui tempi. “In merito al persistente odore di bitume – spiega la dottoressa Giovanna Vilardo al Giornale di Brescia – si rammenta che la situazione lamentata può costituire pregiudizio per la salubrità del sito e per la salute delle persone in quanto, oltre che fastidiose, tali emissioni risultano essere irritanti per le prime vie respiratorie”.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    RISPONDI