San Polo, lenzuola bianche per dire no alla discarica d’amianto

    0

    Lenzuole bianche per dire un nuovo no alla discarica d’amianto di via Brocchi. E’ questa l’ultima iniziativa del Comitato Spontaneo contro le Nocività di Brescia dopo che nei giorni scorsi il Tar ha di fatto dato il via libera alle ruspe. “I lavori per la progettata discarica di amianto di via Brocchi potrebbero iniziare in qualsiasi momento” spiega il Comitato in una nota. “Il TAR della Lombardia ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato contro la discarica della Profacta s.p.a. per un vizio procedurale (una presunta tardiva notifica alla controparte) e il Consiglio di Stato, pochi giorni fa, ha bocciato la richiesta di sospensione dell’efficacia di questa sentenza. Diamo voce all’opposizione alla discarica di amianto" continua il Comitato "esprimiamo il nostro dissenso all’interramento di 80.000 metri cubi di materiale pericoloso e altamente inquinante a poca distanza dalle abitazioni e dalle scuole dei quartieri di Buffalora, S. Polo e Sanpolino. Incontriamoci martedì 18 ottobre, alle ore 17.30, sotto i portici di corso Bazoli a Sanpolino, all’altezza del numero civico 28, per scrivere insieme su teli da esporre a finestre e balconi il nostro NO ALL’AMIANTO IN VIA BROCCHI. Portate vecchie lenzuola e nuove idee, per ribadire tutti insieme il nostro diritto elementare a vivere in un luogo sano e accogliente, ricco di verde e di natura. La nostra salute vale più dei loro profitti”.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY