Roncadelle, potenziati i controlli dei vigili durante la notte

    0

    Come ogni anno, anche nel corso del 2011 la Polizia Locale di Roncadelle ha organizzato, oltre ai normali servizi diurni, anche alcune pattuglie serali e notturne per garantire una maggior controllo del territorio con particolare riferimento a cinque situazioni: zone residenziali, parchi e aree verdi, pubblici esercizi, anti-prostituzione e sicurezza stradale.

    Dopo i primi 9 mesi, è l’ora del bilancio. Dall’inizio dell’anno i servizi serali e notturni (dalle 20.00 alle 2.00) sono stati 65; a questi vanno aggiunti quelli organizzati con gli agenti di Torbole Casaglia, in forza di una apposita convenzione stipulata tra i due Comuni, che da febbraio ad oggi si sono svolti con una frequenza di uno alla settimana. Questo significa che in questi mesi si è riusciti a garantire un servizio di pattugliamento serale mediamente in 3 o 4 giorni a settimana.

    Diverse le modalità di azione: nelle zone residenziali la pattuglia in genere predilige circolare con il lampeggiante acceso come deterrente nei confronti di eventuali malintenzionati, mentre nelle aree verdi gli interventi attraverso pattuglie in automobile si sono alternati a servizi a piedi, talvolta in borghese e ciò ha consentito più volte l’identificazione di chi era intento a compiere atti di vandalismo o di disturbo della quiete pubblica. In alcuni casi, in riferimento a queste ultime tipologie di eventi, se gli identificati erano minori si è provveduto ad avvisare i genitori, per fare in modo che l’intento educativo e di prevenzione possa essere perseguito anche con la collaborazione delle famiglie. Complessivamente, durante i servizi serali, sono stati elevati circa 1.000 verbali di varia natura; in particolare: sono state ritirate 67 carte di circolazione, sono state ritirate 26 patenti, sono stati elevati 7 verbali durante i servizi anti-prostituzione alla Mandolossa.

    “Lo sforzo che l’Amministrazione Comunale ha fatto – afferma in proposito il sindaco di Roncadelle Michele Orlando – è stato notevole anche quest’anno, nonostante il Patto di Stabilità e nonostante il blocco delle assunzioni (il nostro comando di Polizia Locale ha oggi in servizio 5 agenti, contro i 9 previsti in pianta organica); ed è un impegno che intendiamo mantenere anche in futuro, con la consapevolezza che una maggiore presenza delle forze dell’ordine sul territorio, non solo garantisce una maggiore sicurezza in sé, ma contribuisce anche a migliorare la percezione di sicurezza da parte della cittadinanza; e ciò è importante per evitare che le paure, anche legittime, vadano ben oltre quella che è invece la realtà dei fatti e per mantenere dunque ben saldo il tessuto sociale del nostro territorio”.  

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY