Rolfi al Magazzino 47: nessuna trattativa, avanti tutta con lo sfratto

    27

    Con il Magazzino l’Aler non farà alcun accordo. Ad assicurarlo è il vicesindaco di Brescia Fabio Rolfi, che interviene così sull’ipotesi di una soluzione pacifica del caso dello sfratto del centro sociale cittadino. “L’amministrazione comunale è proprietaria dell’immobile”, precisa l’esponente del Carroccio, “e non ha dato alcun indirizzo ad Aler per trattare. Attendiamo serenamente l’esito della procedura giudiziaria sullo sfratto e ribadiamo che non abbiamo alcuna volontà di rinnovare al Magazzino il contratto di locazione. Su quell’immobile ci sono altri progetti. Il centro sociale”, conclude provocatorio Rolfi, “potrà continuare la sua attività politica ricorrendo al mercato privato, senza continuare ad essere inquilino – perennemente moroso – del Comune”.

    Comments

    comments

    27 COMMENTS

    1. Rolfi e molti altri politici leghisti sono i veri soggetti che seminano odio.
      Invece di pensare sempre e solo all’uso della forza, non potrebbe iniziare a pensare a soluzioni pacifiche dei conflitti?

    2. ma che c’entra con l’articolo???non mi pare così fuori dal mondo che "un inquilino perennemente moroso", per usare i termini di Rolfi, sia cacciato dall’immobile o no?

    3. via chi non paga!! è l’unica associazione politica ad avere a disposizione un immobile comunale e si permettono anche di non pagare! Vergogna!! La pacchia è finita! Corsini non c’è più

    4. L’aler e il magazzino hanno raggiunto un accordo. Il centro sociale paga 40000 euro e in più un affitto di 12000 euro all’anno. Questo è quello che si ottiene quando si vuol dialogare. Se invece Rolfi vuole usare il pugno di ferro poi si arriva allo scontro… spero che il vice-sindaco capisca di essere in torto e inizi a voler instaurare un dialogo anche con chi non la pensa come lui.

    5. questi furbacchioni non pagavano l’affitto da anni e adesso vogliono la comprensione! Un operaio che non paga l’affitto viene sfrattato dopo poco. Perchè loro no? Via a calci, altro che accordi!

    6. MA QQUESTI QUA NON AVEVANO MICA OCCUPATO LA SEDE DELL’ALER? E ADESSO L’ALER VUOLE FARE L’ACCORDO??!! AL GA RIZU’ ROLFI

    7. ecco perchè Rolfi nel sondaggio del Corriere è il più apprezzato tra gli assessori: perchè dice quello che pensa la gente! VIA DA UN IMMOBILE COMUNALE QUESTI MANTENUTI

    8. BRAVO ROLFI ma attenzione però alle GRU … perchè potrebbero risalirci … per permessi di soggiorno o per sfratti morosi … per loro è la stessa cosa !!!

    9. Forse a qualcuno è sfuggito che a pagare le conseguenze dell’attacco dei blak bloc a Roma è stata principalmente la manifestazione delle centinaia di miglia di persone, in prevalenza giovani, che da anni non si cedevano più nei cortei. Questo a sottolineare l’importanza dell’evento che, a detta di tutta la stampa locale e nazionale, aveva fino al momento dell’infiltrazione di questi provocatori, reclamato civilmente e pacificamente tutta la sua indignazione contro una crisi creata dalle banche, dagli speculatori finanziari e da quei governi che hanno sempre coperto le loro malefatte se non addirittura "coccolato". SVEGLIA!!!

    10. Ecco un tentativo di creare una nuova leggenda metropolitana.
      Sveglia. Basta guardare gli arrestati: tutti dai centri sociali e dai gruppi anarchici

    11. Ma il lettore ha capito il senso del messaggio? L’obiettivo era la manifestazione e non le banche e la grande finanza. La presenza dei blak bloc infiltrati nel corteo è servita solo a cercare di disfare con le "giuste coperture" quanti nei mesi precedenti avevano cercato di mettere in piedi, ovvero, un grande movimento civile e democratico di indignati contro coloro che le crisi le fanno pagare ai soliti noti e non ad esempio ai tanti evasori e speculatori finanziari. Sveglia!

    12. Naturalmente AGENTI PROVOCATORI a Londra, Atene, Roma, New York si spostano come SUPERMEN !!! Ma che balla è questa ??? Ho militato per anni nella sinistra e la parola d’ ordine in caso di arresti o fermi doveva essere NEGARE TUTTO NEGARE SEMPRE NEGARE ANCHE DAVANTI AI FATTI CONCRETI …. e difatto "ER PELLICCIA" stava tentando di spegnere l’ incendio con quell’ estintore in mano !!! E anche ER PELLICIA è certamente un AGENTE PROVOCATORE !!! ehhhhhh si ….pagato dai padroni !!! mahhhhhh

    13. il messaggio era incompleto: e’ dominio comune che i black bloc (ma bloc sarebbe singolare) siano agenti provocatori della CIA… senza la CIA non mi diverto…

    14. Quando il pensiero è limitato non si arriva mai alle cause dei problemi. Militare nelle formazioni di ultras di sinistra o di calcio, come è avvenuto negli incidenti di Roma, non significa non agire contro le forze della sinistra che avevano indetto la manifestazioni contro banche, grande finanza padroni che da questa crisi e da tutte quelle passate hanno sempre tratto enormi profitti. Certo è che chi da sempre svolge una vita da servile gregario queste cose possono interessare un gran poco, mentre per me e per tantissime altre persone sperare in un avvenire migliore, senza sfruttatori di ogni risma e in un mondo di pace, fa molta differenza. E pensare che all’obiettivo di distruggere la manifestazione degli indignati ci sono arrivati a capirlo tanto a destra quanto a sinistra, eccezion fatta per alcuni commentatori di questo giornale.

    15. Interessante osservazione quella di un ipotetico coinvolgimento della CIA, visto che in tanti documenti relativi agli anni di piombo ed alle stragi fasciste compaiono spesso e volentieri collegamenti con certi servizi segreti. Bravo e grazie per il suggerimento!

    16. bravo Fabio, rappresenti degnamente l’umore dei cittadini che non ne possono più di questi viziati e arroganti.. poi chiamano gli altri fascisti!

    17. Qualcuno scrive che Rolfi e molti altri politici leghisti ( e non solo) potrebbero anche smettere di seminare odio e carestia. E’ vero. Come? L’ufficiale giudiziario con le forze dell’ordine arriva, invita tutti pacificamente ad alzarsi e levarsi dai ciufoli. Tutto molto pacificamente. Senza seminare nè odio e nè violenza. Tutto molto serenamente. Tranquillo Rolfi, la città è con te.

    18. Meglio avere a che fare con "l’intellighenzia" ex-Dc e "sinistra" delle banche,avvocati d’affari e baroni universitari,che tra l’altro controllano i media bs-iani (TT,GdBS,BSOGGI,CdS-BS)….così è tutto tranquillo vero???

    LEAVE A REPLY